La moglie di Luca Attanasio denuncia: “Mio marito tradito e venduto” – VIDEO

Qualche giorno fa l’ambasciatore italiano Luca Attanasio veniva brutalmente ucciso in un agguato assieme al carabiniere Vittorio Iacovacci, in Congo. Zaika Aeddiki, moglie di Attanasio, in un’intervista al quotidiano Il Messaggero accusa: “Luca è stato tradito da qualcuno vicino a noi, alla nostra famiglia. Quella mattina la sua era un’operazione che non implicava direttamente il suo lavoro di ambasciatore” 

Attanasio e Iacovacci sono stati uccisi lunedì mattina in un’imboscata nella foresta di Virunga in Congo. La moglie del diplomatico continua: “Quella mattina ci siamo scritti su WhatsApp, sembrava tranquillo, ignaro che qualcosa di pericolo potesse accadere. Mi ha inviato delle foto, era sorridente insieme al carabiniere Iacovacci”.  

 

LEGGI ANCHE—-> Dramma nel pomeriggio: commerciante si toglie la vita, le ragioni del gesto in un biglietto

Zaika Aeddiki, prima di essere ucciso mi ha scritto: “Ti amo amore mio”

L’Ambasciatore Luca Attanasio – screenshot

LEGGI ANCHE—> Congo, il VIDEO dell’agguato all’ambasciatore Attanasio

La famiglia di Attanasio è distrutta dal dolore, ma Zaika (moglie dell’ambasciatore) è determinata nella sua ricerca della verità. La donna ha continuato l’intervista dicendo: “Saranno le indagini ad accertare cos’è realmente accaduto. Nelle ultime ore sono stata sconvolta dalle circostanze, dal dolore per me, per la mia famiglia distrutta. L’unica risposta che mi sono data, e che posso dare, è che qualcuno che conosceva i suoi spostamenti ha parlato, lo ha venduto e lo ha tradito. Mentre io ho perso l’amore della mia vita“. 

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Chi era Luca Attanasio
Luca Attanasio (Facebook- Gaspare Giacalone, Sindaco Petrosino)

 

Ieri si sono tenuti nella basilica di Santa Maria degli Angeli (in pizza della Repubblica a Roma) i funerali di Stato delle vittime. Domani 27 febbraio verranno celebrate le esequie a Limbiate.