Dramma nel pomeriggio: commerciante si toglie la vita, le ragioni del gesto in un biglietto

Un 68enne, titolare di un’agenzia viaggi, si è tolto la vita nel pomeriggio di ieri all’interno della propria attività a Carmignano, in provincia di Prato.

Prato titolare agenzia viaggi si toglie la vita
Ambulanza (Mario – AdobeStock)

Choc Carmignano, comune in provincia di Prato, dove nel pomeriggio di ieri un uomo di 68 anni è stato ritrovato senza vita all’interno della sua agenzia viaggi. A lanciare l’allarme sono stati alcuni suoi conoscenti che, preoccupati per le mancate risposte al telefono dell’uomo, si sono recati presso l’attività facendo la terribile scoperta. Sul posto sono giunti i soccorsi che hanno potuto solo constare il decesso del 68enne che si sarebbe tolto la vita per via della crisi economica, come spiegato in un bigliettino scritto prima di compiere l’estremo gesto.

Leggi anche —> Stimato medico muore in un tragico incidente: indagano i carabinieri

Prato, titolare agenzia viaggi si toglie la vita: il gesto legato alla crisi economica dovuta all’emergenza Covid

Retroscena dietro il femminicidio di Clara
Ambulanza (Foto di ADMC da Pixabay)

Leggi anche —> Dramma al porto, marinaio muore sul posto di lavoro

Un uomo di 68 anni, titolare di un’agenzia viaggi, si è tolto la vita nella giornata di ieri, giovedì 25 febbraio, a Carmignano, in provincia di Prato. Stando a quanto riporta la redazione di Fanpage, alcuni conoscenti, preoccupati perché da ore non riuscivano a rintracciare il 68enne, si sono recati presso l’agenzia di viaggi, ma una volta arrivati hanno ritrovato il corpo senza vita dell’uomo ed hanno chiamato i soccorsi.

Presso l’attività si sono precipitati gli operatori sanitari del 118, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. L’equipe medica ha potuto solo constatarne il decesso. Il 68enne avrebbe lasciato un biglietto prima di togliersi la vita spiegando le ragioni del proprio gesto che, come riporta Fanpage, sarebbero legate alla crisi economica scaturita dall’epidemia da Covid-19 diffusasi in Italia ormai da oltre un anno.

La vicenda ha sconvolto l’intera comunità del comune in provincia di Prato, compreso il sindaco Edoardo Prestanti che, attraverso un post pubblicato sulla propria pagina Facebook, ha espresso la propria vicinanza alla famiglia del 68enne.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

🔵 AGGIORNAMENTO #COVID19 🔵
#giovedì 25/02/2021

🔸OGGI È UN GIORNO DI LUTTO PER TUTTA CARMIGNANO, questo pomeriggio un…

Pubblicato da Edoardo Prestanti su Giovedì 25 febbraio 2021

Sono sconvolto – si legge nel post-  da quanto accaduto, ed esprimo il mio cordoglio e la nostra vicinanza ai familiari. Tragedie come queste però, portano con loro la necessità (per tutti) di riflettere su come questo dramma sia conseguenza di una situazione nazionale critica, dove le attuali misure non sono sufficienti a tutelare le categorie di lavoratori maggiormente colpite“.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.