Protezione Civile, cambio al vertice: nominato il sostituto di Borrelli

Attraverso un comunicato stampa, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha reso noto il nome del nuovo Capo Dipartimento della Protezione Civile: Palazzo Chigi ringrazia l’uscente Angelo Borrelli.

Capo Protezione Civile Angelo Borrelli
L’ex capo della Protezione Civile Angelo Borrelli durante una conferenza stampa (screenshot – Dipartimento Protezione Civile)

Attraverso un comunicato stampa il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha reso noto un cambio al vertice del Dipartimento della Protezione Civile. Palazzo Chigi porge i suoi ringraziamenti all’uscente Angelo Borrelli – per scadenza del suo mandato- ed annuncia la nomina, nel suo ruolo, di Fabrizio Curcio.

Leggi anche —> Covid: terza ondata alle porte, Crisanti: “Abbiamo perso tempo”

Protezione Civile, nominato Fabrizio Curcio al posto di Angelo Borrelli

Un’altra bella scelta del presidente Draghi. Fabrizio #Curcio a capo del Dipartimento Protezione Civile: competente, qualificato, operativo.

Pubblicato da Ettore Rosato su Venerdì 26 febbraio 2021

Leggi anche —> Brescia, medici quasi al collasso. Servono provvedimenti

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato Fabrizio Curcio Capo Dipartimento della Protezione civile. Ad Angelo Borrelli i ringraziamenti per l’impegno profuso e il lavoro svolto in questi anni”. Con queste poche righe, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha comunicato il cambio al vertice del Dipartimento di Protezione Civile.

Un saluto istituzionale e contenuto quello ad Angelo Borrelli, che dall’inizio dell’emergenza ad oggi è stato uno dei volti maggiormente noti agli italiani. Attraverso le sue videoconferenze è stato la voce dell’informazione sullo stato della pandemia, “appuntamento” poi soppiantato dalla pubblicazione del bollettino da parte del Ministero della Salute. Borrelli entrò a far parte nel 2000 dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile. Due anni dopo divenne dirigente del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio, sino a raggiungere nel 2008 la posizione di Coordinatore dell’Ufficio Amministrazione e Bilancio. Borrelli fu anche il volto che l’Italia conobbe quando il Paese venne sconvolto dai gravissimi terremoti dell’Abruzzo nel 2009 e quello del Centro Italia nel 2016.

Nel 2011 divenne vice-capo della Protezione Civile e nell’agosto del 2017 capo, proprio dopo che Fabrizio Curcio dovette rinunciare alla carica per motivi personali.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Mario Draghi previsioni Morgan Stanley
Il neo premier Mario Draghi (Getty Images)

A quattro anni di distanza è proprio Curcio a tornare alla guida del Dipartimento. La sua carriera in Protezione civile era iniziata nel 2007 quando a volerlo fu Guido Bertolaso. In pochissimi anni, grazie alla sua preparazione, divenne capo sostituendo Franco Gabrielli. 

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.