Precipita con l’auto in un fiume: volo fatale di circa 20 metri

Stamane, un uomo di 55 anni è morto dopo essere precipitato con la sua auto nel fiume Brembo a Camerata Cornello, in provincia di Bergamo.

Bergamo precipita auto fiume muore 55enne
Ambulanza (Dmitry Vereshchagin- AdobeStock)

Ha sfondato con l’auto un muretto ed è finito in un fiume dopo un volo di circa 20 metri perdendo la vita. È accaduto questa mattina a Camerata Cornello, in provincia di Bergamo. La vittima è un uomo di 55 anni che viaggiava a bordo della sua auto sulla strada che conduce in paese. A lanciare l’allarme sarebbe stato un passante che ha notato la vettura nel fiume Brembo. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco ed i sanitari del 118 che non hanno potuto far nulla per l’automobilista.

Leggi anche —> Incidente mortale sulla provinciale: ragazzo di 16 anni perde la vita

Bergamo, sfonda un muretto di pietra con l’auto e precipita nel fiume: 55enne perde la vita in un tragico incidente

Prato titolare agenzia viaggi si toglie la vita
Ambulanza (Mario – AdobeStock)

Leggi anche —> Elicottero precipita al suolo per un guasto: il tragico bilancio

Un uomo di 55 anni ha perso la vita questa mattina, domenica 28 febbraio, in un drammatico incidente stradale avvenuto a Camerata Cornello, comune in provincia di Bergamo, all’altezza di via Orbrembo. Stando a quanto riporta la redazione BergamoNews.it, la vittima stava viaggiando a bordo della sua auto, quando, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del veicolo che ha sbandato ed ha sfondato un muretto in pietra a bordo della carreggiata. Dopo l’impatto, l’utilitaria è precipitata da un’altezza di circa 20 metri terminando nel greto del fiume Brembo. Un passante, notando il veicolo nel fiume, ha subito lanciato l’allarme.

Sul luogo dell’incidente sono arrivati in pochi minuti i vigili del fuoco e l’equipe medica del 118, ma per il 55enne non c’è stato nulla da fare. Recuperato il corpo dai pompieri, il personale sanitario non ha potuto far altro che constatarne il decesso.

Intervenuti anche i carabinieri di Bergamo ed i colleghi di Zogno che hanno provveduto agli accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto ed accertare le cause che hanno condotto l’auto fuori strada.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

La Spezia incendio muore disabile
Vigili del Fuoco (andrea – Adobe Stock)

Arrivato sul luogo della tragedia, riporta BergamoNews.it, anche il sindaco del comune del bergamasco, Andrea Locatelli.