Le Indagini di Lolita Lobosco: anticipazioni 7 marzo: “Spaghetti all’assassina” serviti freddi

Nella prossima puntata di Lolita Lobosco ancora un omicidio da risolvere, stavolta coinvolto un cuoco dal passato molto torbido

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Le indagini di Lolita Lobosco (@leindaginidilobosco)

Visti i picchi di ascolti sembra che il pubblico abbia accolto con grande successo la nuova fiction di Rai Uno “Le indagini di Lolita Lobosco”, di cui ieri sera è andata in onda la seconda puntata. Per il momento non è prevista la replica delle puntate, se non su Ray Play, ma probabilmente la Rai deciderà d trasmetterle su Rai Premium per permettere a tutti di rivederle. Ieri sera ancora un grande successo per la serie che vede protagonista Luisa Ranieri nelle vesti di Lolita.

Nella puntata di ieri sera, dal titolo “Solo per i miei occhi”, si p svolto l’avvicendarsi di un presunto femminicidio di una musicista per mano del marito. Il caso appare inizialmente come un classico tradimento finito male per la gelosia del marito.

Invece l’uomo ha un alibi solido alle spalle, ha solo trascurato la moglie ma non l’ha uccisa. Si scopre che invece ad ucciderla è stata la ex fidanzata del vicino innamorato di lei. Riguardo alla commissaria Lolita, decide di dare una chance al giornalista trentenne Danilo e esce con lui.

LEGGI ANCHE -> Finti stupri nelle fiction Rai: è polemica per i troppi casi 

Cosa succederà nella prossima puntata de Le indagini di Lolita Lobosco? Scopriamolo insieme

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lolita Lobosco (@lolitalobosco_fanpage)

LEGGI ANCHE -> Intervista ai Dellai: due «cattolichini doc» tra le Nuove Proposte di Sanremo 2021 – VIDEO

Nella terza puntata della serie tv in onda domenica prossima 7 marzo, dal titolo “Spaghetti all’assassina”, il vicequestore Lolita Lobosco verrà richiamata al mattino presto dalle grida dei passanti per un omicidio avvenuto proprio sotto casa sua, nel ristorante dove servono appunto gli “spaghetti all’assassina” come piatti tipico.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lolita Lobosco (@lolitalobosco_fanpage)

Nel ristorante viene ritrovato il cadavere del cuoco Geppino Schirone, detto “Pap’russ”. Se all’inizio però si pensa ad un ladro entrato per rubare i soldi in cassa, poi il commissario scoprirà che il cuoco non è la persona che aveva fatto credere fino a quel momento, con una vita fatta di ombre e brutti affari.