Calmare una gatta in calore o ridurre i sintomi in un semplice gesto

Vi siete mai chiesti come poter alleviare i sintomi e calmare la vostra gatta quanto è in calore? Ecco il segreto in un semplice gesto. 

calmare gatta calore sintomi
Un Gatto e Brigitte Bardot (Getty Images)

Con il cambio di stagione e il farsi avanti di temperature più miti e piacevoli, anche i gatti, animali incredibilmente sensibili quali sono, risentono particolarmente di questo nuovo status e reagiscono di conseguenze. Questo avviene in particolare modo per quel che riguarda gli esemplari femmine, infatti il periodo per eccellenza destinato all’accoppiamento, per loro è quello della stagione primaverile ed estiva. Con l’imminente arrivo dunque delle belle giornate e degli squilibri ormonali sempre più manifesti, è d’obbligo armarsi di sana pazienza. Ed affrontare nel miglior modo i principali sintomi delle gatte quando sono in calore.

Leggi anche —>>> Lavare il proprio gatto senza traumi: la guida veloce per riuscirci!

Calmare una gatta in calore, ecco come bisognerebbe comportarsi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

Potrebbe interessarti anche —>>> I gatti riescono a vedere i colori? Come funzionano i loro occhi?

Uno dei primi consigli propinati agli amanti di gatti dagli esperti è quello di mantenere alta la soglia di attenzione ad alcuni ambienti della vostra dimora. Ad esempio è preferibile controllare se le porte o finestre in quel periodo siano ben chiuse evitando in tal modo un’improvvisa fuga d’amore della vostra gatta.

Un’altra accortezza non meno importante è quella di non sottovalutare la portata dei suoi stati d’animo. Proprio in questo momento la vostra gatta necessiterà di una maggiore attenzione. Coccolatela e assicurativi di impartirle delle cure mirate che possano alleggerire la tensione ormonale. In questa maniera la manterrete almeno in uno stato di armonico equilibrio nonostante le sue fusa resteranno infinite.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

Sebbene nonostante tutte queste piccole necessità facilmente esaudibili l’unico modo realmente efficace ed esaustivo per evitare l’infinita e deliziosamente “snervante” serie di miagolii, fusa, sorpresine insolite e maleodoranti, o fastidiose infiammazioni resta quello della sterilizzazione. Operazione da eseguire preferibilmente con anticipo rispetto alla  prima comparsa del calore.