Lutto nello spettacolo: è morto Geoffrey Scott, celebre attore di Dynasty

Lutto nel mondo dello spettacolo americano, è morto Geoffrey Scott, celebre attore della soap opera Dynasty

Geoffrey Scott, morto l'attore di Dynasty
L’attore Geoffrey Scott in un’intervista (YouTube)

Geoffrey Scott, celebre attore americano nativo del Colorado, noto in Italia soprattutto per il ruolo ricoperto nella celebre soap Dynasty, è morto il giorno dopo aver compiuto 79 anni. Era affetto dal morbo di Parkinson, terribile malattia neurodegenerativa che gli aveva impedito di continuare a calcare le scene dello spettacolo.

LEGGI ANCHE –> Carlo Verdone confessa: “Nel mio successo viveva il mio malessere”.

Geoffrey Scott, la carriera

Geoffrey Scott, morto l'attore di Dynasty
L’attore Geoffrey Scott in Dynasty (YouTube)

LEGGI ANCHE –> Ambra Angiolini e i disturbi alimentari: l’annuncio su Instagram

Prima di Dynasty, il noto attore americano era già conosciuto in patria per ruoli ricoperti in altre soap famose. Si ricorda la partecipazione al cast di Dark Shadows nel 1970, soap opera gotica, tra vicende amorose ed eventi soprannaturali. In seguito partecipa a un’altra soap diurna, Where the heart is, nel 1972.

Dall’82 all’84 è attore in Dynasty, la celebre soap che lo ha reso famoso in Italia. Interpretava il ruolo del tennista Mark Jennings, primo marito di Krystle Carrington, la cui parte era ricoperta dall’attrice Linda Evans.

In seguito alla fortunata telenovela, continua a recitare in altre soap americane di successo e si presta a numerosi spot televisivi. Nell’86 interpreta una parte nel film “Il mattino dopo“, thriller con protagonista Jane Fonda, ma la sua ultima apparizione professionale risulta nel 2003, quando partecipa al film “Hulk“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Geoffrey Scott, morto l'attore di Dynasty
Geoffrey Scott in Dynasty (YouTube)

In seguito si è ritirato dal mondo dello spettacolo a causa del peggioramento della malattia, dedicandosi così agli affetti e alle sue passioni. La moglie di Geoffrey Scott ne ha confermato la morte, avvenuta in Colorado il 23 febbraio, il giorno dopo aver compito 79 anni.