“Sospetti terroristi” in Svezia, 8 accoltellati: identificato il criminale

8 persone sono state ferite a coltellate a Vetlanda, Svezia, in quello che gli agenti ritengono “un attacco terroristico”.

Questo mercoledì, 3 marzo, un uomo ha attaccato 8 persone con “un’arma affilata”, ferendone gravemente due, stando a quanto riferisce la portavoce della polizia Angelica Israelsson Silfver. L’aggressione è avvenuta intorno alle ore 15:00 (ora locale) nella città di Vetlanda, nella contea di Jönköping, nel sud-est della Svezia; a circa 190 chilometri da Goteborg. L’attacco è durato in totale circa 15 minuti si è esteso in diversi punti del centro della cittadina e in prossimità della stazione ferroviaria. Secondo quanto riportano i media locali; prima dell’arresto, l’aggressore, 20 anni, è stato portato in ospedale dopo essere stato ferito alla gamba dalla polizia.

LEGGI ANCHE >>> Video surreale: la polizia insegue e spara 10 colpi all’autista 16enne

Aggiornamenti sul sospetto terrorista

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Caso Navalny: Mosca risponde alle sanzioni degli USA

Inizialmente, la polizia ha giudicato l’attacco come tentato omicidio. Attraverso le indagini, agli occhi degli investigatori il caso sembra tuttavia più rientrare nell’ipotesi di un attentato terroristico. I motivi dell’aggressione restano tuttora sconosciuti, ma l’identità del criminale è stata dichiarata. Secondo quanto riferisce il notiziario Mixi News, il volto del presunto sospetto Il volto dell’aggressore era già noto alla polizia svedese per reati minori e collima con quello del Samir al-Jahid.  Questi non è stato ancora interrogato, annuncia Aftonbladet. Il primo ministro svedese Stefan Lofven ha condannato “questo atto orribile”, precisando che il corpo di polizia svedese per la sicurezza interna (SAPO) sta indagando per ulteriori accertamenti su cause e dinamiche dell’evento.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

In Svezia, i servizi di Intelligence considerano alta la minaccia terroristica. Difatti, negli ultimi anni il paese scandinavo è stato frequentemente vittima di attacchi estremisti.

Fonte мих невс (Mix News)