Maschera antistress fai da te: cosa usare per avere un aspetto più rilassato!

Ecco tutto quello che c’è da sapere sugli ingredienti da usare per avere un viso più rilassato. Tutti i dettagli.

alleviare stress con una maschera
Maschera fai da te (Pixabay)

Al giorno d’oggi, purtroppo, il nemico principale da combattere è sicuramente lo stress. Purtroppo porta effetti negativi sul viso e, in particolare, sulla pelle che tende a perdere elasticità e soprattutto luminosità.

Non a caso in commercio esistono moltissime creme e maschere che permettono di ridurre al minimo quelli che sono i segni dello stress. Tuttavia questi prodotti, se da un lato sicuramente portano benefici immediati, a lungo andare, a causa della presenza di elementi chimici, possono andare anche loro a danneggiare ed irritare la pelle.

LEGGI ANCHE –>Maschera viso con farina di riso: i dettagli sul segreto di bellezza giapponese!

 

Tutti gli ingredienti utili per creare una maschera antistress

alleviare stress con una maschera viso
Il miele tra gli ingredienti utili (Pixabay)

Per fortuna esistono dei rimedi del tutto naturali e molto economici, utili per creare creme e soprattutto maschere che possono andare ad agire principalmente sugli effetti dello stress.

Creare una maschera antistress è molto semplice e veloce. Non dovrete fare altro che procurarvi 1 uovo, 1 cucchiaio di yogurt, il succo di mezzo limone ed un cucchiaino di miele. Per prima cosa dovrete sbattere l’uovo e, in un recipiente, aggiungere tutti gli ingredienti e iniziare a mescolare.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Dovrete continuare a mescolare fino a creare un composto omogeneo che non presenti assolutamente grumi e che abbia una consistenza densa e non troppo liquida, in modo da essere facilmente applicabile. Una volta ottenuto il composto, dovrete andarlo ad applicare sul vostro viso, in particolare nella cosiddetta zona T, ovvero fronte, naso e mento.

Dovrete lasciare agire questa maschera per circa 20 minuti e dopodiché andate a risciacquare con abbondante acqua tiepida, in modo da andare ad eliminare i residui della vostra maschera. Ovviamente per la presenza di elementi dalla forte acidità, come il limone, conviene non effettuare questa maschera quotidianamente ma almeno 3 volte alla settimana. I risultati saranno assicurati fin dalle prime applicazioni. Non vi resta che provare per beneficiare degli effetti maracolosi di questa crema fai da te!