Precipita in un crepaccio durante escursione: uomo muore dopo un volo di circa 300 metri

Un escursionista 56nne ha perso la vita nella mattinata di ieri precipitando in un crepaccio sul monte Alben.

Monte Alben muore escursionista
(Getty Images)

Tragedia sulle pendici del monte Alben nel territorio di Oneta, in provincia di Bergamo. Un escursionista di 56 anni è deceduto dopo essere precipitato in un crepaccio da un’altezza di circa 300 metri. A far perdere l’equilibrio alla vittima sarebbe stata una lastra di ghiaccio sulla quale sarebbe scivolato. Ad assistere al dramma un ragazzo di 18 anni che si trovava con il 56enne. Lanciato l’allarme, sul posto sono intervenuti gli uomini del soccorso alpino che non hanno potuto far nulla per l’escursionista, morto per le gravi ferite riportate nella caduta.

Leggi anche —> Muore dopo essere stato travolto dalla motozappa, per lui nulla da fare

Bergamo, precipita in un crepaccio sul monte Alben: escursionista muore dopo un volo di circa 300 metri

Maestro sci morto valanga Trento
(Simon Steinberger – Pixabay)

Leggi anche —> Tragico incidente stradale: cantoniere perde la vita, grave il collega

Un uomo è morto nella mattinata di ieri, mercoledì 3 marzo, durante un’escursione con un amico. La tragedia si è consumata sul monte Alben, nei pressi del Santuario della Madonna del Frassino a Oneta, in provincia di Bergamo. La vittima è Giovanni Senocrate, 56enne operaio in un’azienda di materie plastiche e residente a Cerete Basso (Bergamo). Stando a quanto riporta la redazione de Il Giorno, Senocrate aveva raggiunto il monte per un’escursione insieme ad un amico 18enne, ma durante il percorso sarebbe scivolato su una lastra di ghiaccio precipitando in un crepaccio. Un volo di circa 300 metri che non gli ha lasciato scampo.

L’amico ha subito l’lanciato l’allarme e sul posto sono arrivati gli uomini del soccorso alpino che hanno recuperato il corpo del 56enne di cui è stato possibile solo constatarne il decesso. Intervenuti anche i carabinieri di Clusone per gli accertamenti del caso. I militari, dopo aver accertato la dinamica dell’incidente, riporta Il Giorno, hanno dato il via libera per la restituzione della salma ai familiari.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Sestriere precipita dirupo morto studente 20 anni
(Urszula Wyrobek – Pixabay)

Numerosi i messaggi di cordoglio apparsi sui social network in ricordo del 56enne, i cui funerali verranno celebrati domani pomeriggio, venerdì 5 marzo, presso la chiesa parrocchiale di Gorno, città d’origine di Senocrate.