Quanto guadagna J.K. Rowling, la scrittrice della saga di Harry Potter?

J.K. Rowling è una delle scrittrici più famose al mondo. Facciamole i conti in tasca. Quanto guadagna?

J. K. Rowling quanto guadagna
J. K. Rowling – GettyImages

Classe 1965, J.K. Rowling è oggi la scrittrice più famosa del mondo. Dotata di una fervente immaginazione, è sua la maternità di Harry Potter e di tutto il fantastico mondo legato al personaggio che da anni colora di magia le nostre vite. Tuttavia, il percorso verso tale fama non è stato privo di ostacoli. L’autrice, prima di emergere come trionfo editoriale, viveva di sussidi statali e a stento riusciva a mantenere se stessa e la figlia avuta da un matrimonio naufragato.

È diventata ispirante la sua storia risalente alla metà degli anni ’90 in cui, dopo aver terminato il manoscritto del primo libro della saga di Harry Potter, fu rifiutata da ben 12 agenti letterari che non ritenevano l’opera una scommessa su cui investire.

La donna non si arrese. Una casa editrice allora quasi sconosciuta, la Bloomsbury, accettò di pubblicare il primo capitolo del maghetto più famoso del mondo. I 7 libri scritti nell’arco di 10 anni sono diventati un fenomeno letterario che non accenna diminuire; la sua fama ha portato alla creazione di otto film diventati in poco tempo un classico della cinematografia. Non solo, J.K. Rowling è anche sceneggiatrice della pellicola Animali fantastici e dove trovarli, legata sempre all’universo magico potteriano.

La scrittrice, sotto lo pseudonimo di Robert Galbraith, ha prodotto una serie di romanzi di genere giallo con protagonista l’investigatore privato Cormoran Strike. Ne è stato tratto un telefilm prodotto dalla BBC.

LEGGI ANCHE—> Chiara Ferragni potrebbe partorire mentre Fedez si trova a Sanremo

Quanto guadagna la celebre autrice?

J. K. Rowling quanto guadagna
J. K. Rowling – GettyImages

LEGGI ANCHE—> Amadeus, che squadra tifa? Il presentatore è sfegatato

Il patrimonio di J.K. Rowling è stimato in una cifra compresa fra 670 milioni e 1,2 miliardi di dollari. È stata la rivista Forbes a dedurre tale patrimonio, escludendo però la scrittrice dalla classifica dei miliardari più ricchi del mondo. I guadagni della Rowling sono facilmente deducibili, oltre dalla vendita dei suoi romanzi, anche da tutti i diritti relativi al brand da lei creato (merchandising, giochi, videogiochi, ecc), dai film tratti da essi e da alcuni investimenti realizzati nel corso degli anni.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da J.K.Rowling (@jkrowlingweb)

La scrittrice ha diverse proprietà immobiliari sparse tra Inghilterra e Scozia. Tuttavia, la Rowling ha scelto di pagare le proprie tasse in Gran Bretagna secondo l’aliquota fiscale più alta poiché, a suo dire, si sente in debito con il sistema finanziario del suo paese per i sussidi statali da lei percepiti quando si trovava in stato di necessità prima dell’uscita di Harry Potter e la pietra filosofale. Secondo la rivista Forbes, la Rowling guadagna circa 83 milioni di dollari all’anno, poco meno di 7 milioni di dollari al mese.