14enne scompare con un’amica. Il papà: “Aiutatemi a ritrovarla”

Sparisce mentre andava a scuola con un’amica. Paura a Marina di Massa per la scomparsa di Koryn Linaris, 14 anni. L’appello del papà: “Aiutatemi a ritrovarla

Due ragazzine sono scomparse da Marina di Massa, mercoledì mattina. A lanciare l’allarme è stato il papà di una delle due, Koryn Linaris, di appena 14 anni. La ragazza era uscita alle 7:30 per andare a scuola insieme ad un’amica. Ma dall’Istituto comprensivo Paolo Ferrari, dove Koryn frequenta la terza media, dicono che non è mai arrivata in classe. Ed è da quel momento che non si hanno più notizie di lei.

Koryn non abita coi genitori, ma è ospite di una struttura protetta a Marina di Massa. Si tratta di “Numeri Primi“, gestita da Serinper, una cooperativa sociale che si occupa dell’accoglienza di ragazze madri e minori in difficoltà.

Leggi anche -> “Papà sto morendo”: l’ultimo video della bambina su TikTok

Massa, 14enne scompare con un'amica. Il papà: "Aiutatemi a ritrovarla"
Koryn Linaris, la foto diffusa dal papà (Facebook, Bernardo Linaris)

Leggi anche -> Travolta da un treno sui binari: bambina di 9 anni muore nel giorno del suo compleanno

La sentivo una volta a settimana – ha raccontato a Repubblica il papà, Bernardo Linarisquando ieri ho chiamato la struttura, mi hanno detto che né lei né la sua compagna erano ritornate, e che non erano andate a scuola. Nessuno aveva denunciato la scomparsa. Ho sporto io denuncia alla Questura. So solo che ha lasciato il cellulare nella sua camera. Nessuno mi ha dato maggiori informazioni“.

Il papà, che vive a Follonica, in provincia di Grosseto, ha quindi diramato l’allerta tramite i social. Chiunque abbia notizie di Koryn è pregato di chiamare le forze dell’ordine o di contattare direttamente il padre al numero 3773455638. Per ora la ragazza sarebbe stata avvistata a Pisa, ma non c’è certezza che si tratti effettivamente di lei.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Polizia
Polizia (mino21 – AdobeStock)

Gli inquirenti stanno indagando, e la Questura crede che si tratti di un allontanamento volontario. Tuttavia il padre della ragazza dissente, e dichiara: “Quando ci siamo sentiti l’ultima volta non mi è parso ci fosse nulla di particolare. Non sospettavo che volesse fuggire. Lei si era già allontanata dalla struttura in passato, ma solo per qualche ora“.