Francesco Renga torna sul palco: “Mi stanno arrivando brutte notizie”

Il cantante bresciano torna sul palco dell’Ariston e prima di cantare la sua “Quando trovo te” fa un appello emozionante.

“Quando trovo te” è la canzone che Francesco Renga ha cantato sul palco del teatro Ariston (Getty Images)

Francesco Renga è una presenza irrinunciabile al festival di Sanremo. Anche quest’anno il cantante bresciano sale sul palco dell’Ariston e canta una canzone dal titolo “Quando trovo te” della quale i suoi fan sono già pazzi.

LEGGI ANCHE -> Sanremo 2021, il significato della canzone di Francesco Renga “Quando trovo te”

La preoccupazione di Francesco Renga a Sanremo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Renga (@francescorenga)

LEGGI ANCHE -> Francesco Renga sul palco dell’Ariston: il suo look in total black fa impazzire

Durante la quarta puntata del festival di Sanremo c’è stato un piccolo problema nell’esibizione di Francesco Renga. Mentre stava cantando il microfono del cantante ha dato dei problemi.

Per questo motivo Amadeus, dopo la pubblicità, ha deciso di far ripetere l’esibizione di Francesco Renga scusandosi per l’inconveniente ma sottolineando che è una cosa che può capitare dato che i fonici sono alle prese con decine di microfoni.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Renga (@francescorenga)

Quando è tornato sul palco, Francesco Renga ha mandato un messaggio di grande solidarietà verso la sua città “che sta vivendo un momento buio”.

Il cantante, infatti, vive a Brescia, città nella quale ha trascorso gran parte della sua vita, e che si trova in questo momento nel bel mezzo di una terza ondata di Covid-19.

La provincia di Brescia infatti è stata dichiarata zona rossa a causa della diffusione del contagio ormai fuori controllo dove si attendono fino a 1800 casi al giorno.