Amadeus, contratto con la Rai in scadenza: tempo di novità?

Amadeus ipotizza una versione estiva del Festival. Intanto attende notizie sul suo contratto in Rai in scadenza. Mistero sul suo futuro.

Sanremo 2021 momento più visto
Amadeus a Sanremo 2021 (Getty Images)

Amadeus ha conquistato il pubblico con l’ultima edizione del Festival di Sanremo. Dopo la kermesse musicale in ballo un possibile format estivo. Un’idea super approvata dal presentatore ma solo nel caso in cui le misure anti-covid si allentino nei mesi della prossima stagione.

Si tratterebbe di una festa della musica a cui al fianco di Amadeus si confermerebbe alla conduzione Rosario Fiorello. “Mi piacerebbe, magari ai primi di luglio. Una o due sere di festa all’aperto. Ovviamente dipenderà dal momento che vivremo e da quello che sarà possibile fare”, il commento del conduttore nell’ambito di un’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano. Un progetto pensato per donare spensieratezza al pubblico e dare alla città un nuovo slancio.

Ed è proprio nei mesi estivi che è prevista la scadenza del contratto in Rai di Amadeus. Dopo il Festival il condurre è ritornato nella fascia quotidiana dedicata ai quiz. Per il futuro è ancora mistero su come si evolveranno le cose.

LEGGI ANCHE > Giovanna, drammatica rivelazione su Amadeus: “Non riusciva a spogliarsi”

Amadeus, volto della Rai: mistero sul suo futuro

Sanremo 2021, ospite positiva al Covid
Sanremo 2021, il conduttore Amadeus (Getty Images)

LEGGI ANCHE >  Amadeus dice “basta”: il perentorio stop alle polemiche su Giovanna

Il conduttore è molto legato alla Rai. Ad agosto il suo contratto con l’emittente è in scadenza e pertanto attende notizie sui prossimi sviluppi. Intanto c’è anche curiosità se nel caso di rinnovo sarà il presentatore della prossima edizione del Festival. Se fosse così sarebbe la sua terza edizione consecutiva.

Amadeus è uno tra i conduttori più apprezzati dal pubblico. Fin da bambino è stato folgorato dal piccolo schermo. Nonostante il suo carattere timido è approdato a Radio Deeiay. Nato a Ravenna nel 1962, inizia a seguire negli anni ottanta il Festival di Sanremo come inviato radiofonico.  Di seguito debutta come conduttore televisivo.  Innumerevoli i programmi che ha presentato.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Il suo volto è associato alla Rai da diverso tempo. L’elenco delle trasmissioni che ha presentato è lunghissimo. Nel 2020 e 2021 ha presentato ed è stato direttore artistico del Festival di Sanremo.