Professore morto dopo il vaccino: il risultato dell’autopsia

Sono giunti i risultati dell’autopsia eseguita su Sandro Tognatti, professore di musica morto a Biella ore dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca.

Biella professore vaccino autopsia
Vaccino Astrazeneca (Getty Images)

Diverse le morti che hanno ingenerato timore nei confronti del vaccino AstraZeneca. Seppur ad oggi, nessun esame abbia confermato una correlazione tra i decessi e la somministrazione, l’Aifa in via del tutto precauzionale ha deciso di sospendere le dosi. Una decisione, sopraggiunta -forse- anche all’esito delle numerose disdette pervenute da soggetti che avrebbero dovuto ricevere il vaccino.

Tra i decessi che hanno scosso l’opinione pubblica quella di un maestro di clarinetto 57enne di Biella. L’uomo sarebbe morto dopo 17 ore dalla somministrazione del vaccino. Oggi, però, sono giunti i risultati dell’autopsia e la causa non sarebbe riconducibile al vaccino.

Leggi anche —-> Sospensione Vaccino AstraZeneca, prenotazioni e seconde dosi: cosa succede ora?

Biella, risultato autopsia sul professore morto dopo il vaccino: “Servono altri accertamenti”

Covid-19 militare muore dopo vaccino
(Getty Images)

Leggi anche —-> Mattino Cinque. Il virologo Andrea Crisanti si esprime sullo stop di AstraZeneca

Un fatto cardiaco improvviso, questo riporta Ansa, quanto emerso dall’autopsia eseguita su Sandro Tognatti, il professore di Biella di 57 anni morto a 17 ore dalla somministrazione del vaccino AstraZeneca. Secondo le prime indiscrezioni, il medico legale Roberto Testi (presidente del Comitato tecnico-scientifico dell’Unità di crisi della Regione Piemonte) non avrebbe rilevato alcuna connessione tra il decesso ed il vaccino.

Eppure, riporta invece La Stampa, bisognerà attendere ulteriori esami prima di escludere definitivamente un qualche coinvolgimento del vaccino nella morte del professore. A non confermare i risultati dell’autopsia sia la procura di Biella che il legale della famiglia.

Il procuratore Teresa Angela Camelio avrebbe affermato che ad oggi non si hanno elementi per identificare le cause del decesso. Sarà necessario l’intervento di altri specialisti. A far da eco alle sue parole, l’avvocato della famiglia Tognatti, Massimo Pozzo. “All’esame autoptico era presente un nostro consulente – riporta La Stampa –, il quale mi ha riferito esclusivamente che l’esame era stato eseguito e che nei prossimi giorni vi saranno ulteriori accertamenti. Non abbiamo alcuna notizia sulle possibili cause della morte”. Attualmente, riferisce La Stampa, è stato aperto un fascicolo di indagine a carico di ignoti per omicidio colposo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Vaccino Astrazeneca parere esperti
(Getty Images)

A commentare il tragico momento vissuto dalla famiglia il padre dell’uomo, Sergio Tognatti: “Finalmente potremo dare una sepoltura a mio figlio. È da domenica che non lo abbiamo più visto. Quanto all’autopsia, prima di esprimermi, aspetto di parlare con mia nuora“.