Cani: quanto devono mangiare ogni giorno? Ecco cosa bisogna sapere.

Quanto hanno bisogno di mangiare i cani durante l’arco della giornata? Tutto quel che c’è da sapere a seconda della loro fascia d’età. 

cani quanto devono mangiare
Cane a tavola (Getty Images)

Quanto devono mangiare ogni giorno? Potrebbe sembrare un quesito banale, eppure sapere con certezza quante volte abbia bisogno di cibarsi, o quale sia la giusta quantità di cibo da offrire al vostro cane durante l’arco della giornata, è secondo il parere dei migliori veterinari un criterio di fondamentale importanza per mantenere in buono stato la sua salute.

Una prime accortezze da testare, al di là di prediligere la scelta di alimenti di qualità, è sicuramente quella della costanza. Stabilire infatti fin dai primi mesi della sua esistenza un rapporto con il cibo che mantenga i suoi orari e le sue giuste proporzioni è un grande passo avanti. Mentre in seguito, man mano che il vostro animale a quattro zampe inizierà a crescere, le porzioni ed ugualmente il quantitativo di fabbisogno quotidiano diminuirà pedissequamente fino a stabilizzarsi a seconda della loro razza o delle loro eventuali patologie. Percorriamo adesso insieme tutte le tappe per saperne di più.

Leggi anche —>>> Il tuo cane ti fissa? Ecco il vero motivo del suo sguardo

Cani, quanto e come devono mangiare? Il quadro completo a seconda dell’età

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

Potrebbe interessarti anche —>>> Malattie psicologiche nei cani: i sintomi e le cure efficaci

Innanzitutto la prima raccomandazione riguardante i cuccioli, non bisogna assolutamente procedere allo svezzamento prima delle loro otto settimane di vita. Sebbene dall’inizio della terza, quarta, settimana si può gradualmente iniziare il vostro cane alla scelta di alimenti morbidi, magari dei bocconcini, accostanti eventualmente ad un minimo quantitativo d’acqua. Mentre dalla sesta è possibile offrirglieli per non più di quattro volte durante la giornata.

Crescendo invece il fabbisogno resterà lo stesso, ma cambierà per le razze di piccola taglia. Dove il suggerimento stavolta delle 5 volte resta valido fino ai 3 mesi. Dal sesto in poi invece potranno immettere alimenti duri. Dai sei mesi ad un anno di vita mangeranno non più di 2 vote e si dovrà cercare di seguire una routine di orari prestabilita. Da un anno in poi si potrà abituarlo a mangiare anche una sola volta, magari suddividendo il pasto in due portate equiparandoli così al pranzo e alla cena.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

Per i cani adulti la situazione è infatti meno delicata. Sebbene si continui a raccomandare, come con accade con per i loro padroni, di fare seguire all’animale una dieta variegata che possa compensare con tutte le sue necessità dal punta di vista nutrizionale. Inoltre, al di là delle vere e proprie pietanze, si potrà concedere lui di tanto in tanto un premio: ad esempio gli ottimi bocconcini light.