Studente 11enne si butta dalla finestra: la lettera nel cassetto

I vigili del fuoco sono intervenuti per tentare di rianimare il giovane che si è gettato dal 4 ° piano. La punizione del preside.

Una nuova tragedia ha scosso il dipartimento francese della Valle-della-Marna, nella regione dell’Île-de-France. L’incidente è avvenuto precisamente a Vitry-sur-Seine, comune nella periferia a sud di Parigi, dove un adolescente si è tolto la vita buttandosi dalla finestra della sua camera da letto. Lo studente di 11 anni frequentava la scuola media Danielle Casanova. Secondo quanto riportano i media locali, il ragazzo è morto ieri sera. Erano circa le 18:30 di lunedì (15 marzo) quando si è lanciato dal quarto piano della palazzina in cui viveva, schiantandosi sul marciapiede. A seguito della tragedia è stata allestita una cellula di ascolto all’interno dell’istituto.

LEGGI ANCHE >>> Orrore sui bambini in Mozambico, la denuncia di Save the Children

La punizione del preside e la lettera nel cassetto

Polizia francese
Polizia francese (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Non si apre il paracadute dopo un lancio: muore ragazzo di 31 anni

Stando a quanto riferiscono le fonti di stampa francesi, lo studente 11enne era stato recentemente punito dal preside della scuola per atti di bullismo nei confronti di un altro coetaneo e compagno di scuola. La punizione si è estesa anche in famiglia con il divieto di uscire dalla stanza imposto dalla madre. A denunciare il fatto è stata la madre stessa della vittima durante l’interrogatorio presso la Procura locale: la donna era venuta a conoscenza del suicidio del figlio solo dopo la segnalazione da parte del vicino.

Secondo i rapporti del rettorato di Créteiel, citato da Cnews, nella stanza del ragazzo è stata ritrovata una lettera di scuse, apparentemente indirizzata al compagno vittima di bullismo. I vigili del fuoco sono accorsi sul posto per assistere lo studente. Secondo Le Parisien, dopo diversi massaggi cardiaci i soccorsi riuscirono a rianimarlo. Il paziente è stato in seguito  trasferito d’urgenza è  all’ospedale Necker, nel 15° arrondissement della capitale francese, dove è morto durante la notte. Scioccata per l’accaduto, anche la madre  è stata accompagnata all’ospedale per un malore improvviso.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Polizia francese
Polizia francese sul luogo della tragedia (Getty Images)

La Procura di Créteil ha aperto un’indagine per ulteriori accertamenti su cause e dinamiche del decesso dello studente.

Fonte Actu France