Mondo dei motori in lutto: morta la nota pilota Sabine Schmitz

È morta, all’età di 51 anni, la nota pilota tedesca Sabine Schmitz che da tempo lottava contro un cancro.

Sabine Schmitz
Sabine Schmitz (Twitter – Nürburgring)

Il mondo dei motori piange la scomparsa di Sabine Schmitz. La pilota tedesca è deceduta, all’età di 51 anni, per via di un cancro contro cui lottava da tempo. Una volta, diffusasi la notizia, sono stati innumerevoli i messaggi di cordoglio ed in suo ricordo apparsi sui social. Tra questi anche quello del circuito tedesco del Nurburgring. Sabine Schmitz era difatti conosciuta come “Queen of the Nurburgring” essendo stata l’unica donna ad aver vinto la 24 ore del Nürburgring.

Leggi anche —> Lutto nel mondo dell’hockey: muore giocatore di soli 19 anni

Motori in lutto: morta la pilota tedesca Sabine Schmitz, aveva 51 anni

Leggi anche —> Morta nota voce del motorsport italiano: il cordoglio dei colleghi giornalisti

È morta, all’età di 51 anni, la pilota tedesca Sabine Schmitz, nota nel mondo del motorsport come “Queen of the Nurburgring”. La pilota, come da lei stesso rivelato l’anno scorso, combatteva contro un cancro dal 2017, una grave patologia che purtroppo non le ha lasciato scampo.

Dopo la tragica notizia, che ha sconvolto il mondo dei motori e dello sport, sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio, anche sui social, per la famiglia della pilota. Tra i tanti anche quello del circuito del Nurburgring che sull’account Twitter ufficiale ha scritto: “Il Nurburgring ha perso il suo pilota femminile più famoso. Sabine Schmitz è morta troppo presto dopo una lunga malattia. Ci mancherà lei e la sua natura allegra. Riposa in pace Sabine!“. La pilota durante la sua carriera, aveva trionfato per ben due volte, nel 1996 e nel 1997 a bordo della BMW M3 E36, nella 24 Ore del Nürburgring, divenendo la prima ed unica donna a riuscire nell’impresa. Inoltre, sempre sul tracciato tedesco, Sabine divenne famosa per aver guidato la M5 “Ring Taxi”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Oltre alla carriera in pista, la Schmitz aveva lavorato in televisione come commentatrice del motorsport partecipando anche al noto programma di motori Top Gear.