Mattino Cinque. La Panicucci e Vecchi in silenzio: tutto bloccato in diretta

Mattino Cinque. I conduttori Federica Panicucci e Francesco Vecchi hanno aperto il contenitore del mattino di Canale 5 facendo un minuto di silenzio

Mattino Cinque giornata nazionale vittime covid
Camion a Bergamo – Instagram

18 Marzo 2021. E’ una data storica, importante. Oggi si celebra la Prima Giornata Nazionale in memoria delle vittime del Covid19. E’ passato poco più di un anno da quando le vite di tutti noi sono state inevitabilmente sconvolte. La crisi sanitaria, congiunta a quella economica, ha portato (e sta tuttora portando) dolore, sgomento e sconforto.

Guardando indietro a 12 mesi fa, ricordiamo la divulgazione di una fotografia, scattata da un balcone di Bergamo, che è divenuta subito virale. L’immagine ritraeva i camion militari che trasportavano fuori dalla città lombarda la moltitudine di bare che contenevano i corpi delle vittime della prima ondata del Coronavirus in Italia. Tante vite spezzate, tanti affetti portati via, tanta gente che è sprofondata nella povertà.

Ancora oggi è difficile vedere uno spiraglio di luce. Il dibattito odierno è più che mai incentrato sull’efficacia concreta dei vaccini e sugli effetti collaterali di essi sull’organismo umano. Lampante è il caso AstraZeneca; si attende oggi il via libera dall’EMA (Agenzia europea per i medicinali).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>>I Soliti Ignoti, Piero Pelù sconvolge Amadeus: “Questa è una cosa incredibile”

Mattino Cinque. La commozione di Federica Panicucci e Francesco Vecchi

Mattino Cinque giornata nazionale vittime covid
Mattino Cinque – Screen Mediaset

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Oggi è un altro giorno, Muriel: “Quando il prof di italiano mi disse hai la pancia”

I conduttori Federica Panicucci e Francesco Vecchi hanno aperto la puntata odierna di Mattino Cinque, contenitore giornaliero della rete ammiraglia Mediaset, con un momento molto commovente.

Consapevoli della data importante che ricorre oggi, hanno voluto dare il proprio contributo insieme a tutta la redazione e troupe del programma. “Mediaset aderisce a questa giornata con qualche istante di silenzio in ricordo di chi non è più con noi” – ha detto Francesco Vecchi.

Tutto tace, tutto si ferma. I presentatori a testa bassa, con espressione costernata, al centro della scena, in un momento televisivo di forte pathos. Cambia l’immagine e appare sugli schermi, su sfondo nero, una candela accesa e una pioggia scrosciante che sembra volerla spegnere. Subito dopo, in sovraimpressione, viene scritta una frase importante: “La memoria non si spegne”. 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter

Mattino Cinque giornata nazionale vittime covid
Giornata in ricordo vittime del Covid – Screen Mediaset

“La battaglia continua” – ha detto la Panicucci con l’inquadratura ritornata in studio. “Solo ieri oltre 400 vittime e nel frattempo dobbiamo decidere cosa fare con l’arma migliore che abbiamo: i vaccini” – ha risposto Francesco Vecchi.