Bambina Scomparsa, l’epilogo arriva dopo 3 giorni

Dopo settantadue ore arriva la notizia attesa da giorni. Ecco che fine ha fatto la bambina scomparsa a Buenos Aires

bambina scomparsa
Polizia Scientifica (Getty Images)

E’ tornata e sta bene la bambina rapita tre giorni fa a Buenos Aires. E’ stata ritrovata oggi dalla polizia locale, dopo essere scomparsa improvvisamente lunedì scorso. A quanto pare un uomo l’aveva presa ed ora si trova in carcere poiché subito arrestato dalle forze dell’ordine. Si tratta di un conoscente della mamma di Maia, così si chiama la piccola di sette anni, che aveva chiesto alla sua amica di portare la figlia a prendere una bicicletta nuova. Attualmente sono in corso le indagini per capire il movente del sequestro e cosa c’è dietro questa macabra storia.

LEGGI ANCHE>>>Aggredisce il suo capo con un taglierino: fermato un 20enne

Bambina scomparsa: cosa è successo?

omicidio a santo domingo
(Getty Images)

LEGGI ANCHE>>>Madre uccide il figlioletto facendogli bere della benzina e gli dà fuoco

Dopo la scomparsa della bambina, la polizia non ha perso tempo e tramite delle telecamere installate in strada, gli esperti sono riusciti a capire che si trattasse proprio dell’amico della mamma. Come riporta 20minutos.es, nei video si nota il signore con la bicicletta e la bambina seduta sul seggiolino. Soltanto dopo settantadue ore, Maia e il rapinatore sono stati avvistati nei pressi dell’Università di Lujàn. Immediatamente i testimoni hanno chiamato la polizia che è corsa sul posto e ha arrestato l’uomo di quaranta anni. La bambina invece è stata portata in ospedale da una poliziotta, ora i medici le faranno tutti i controlli necessari per capire se questa storia le abbia lasciato delle lesioni fisiche e psicologiche.

Il sospetto

Secondo gli agenti di polizia, che si stanno occupando della vicenda, si potrebbe trattare di una abuso, una violenza sessuale da parte del quarantenne nei confronti della piccola Maia. Anche la testimonianza della bambina farà capire meglio la situazione. Per il momento però bisogna attendere il riscontro con gli psicologi, sarà loro compiti aiutarla a raccontare.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter

bambina scomparsa
(4711018_pixabay)

Tra gli indagati anche la mamma della bambina che potrebbe essere una complice dell’uomo, visto che si tratta di un suo amico. L’indagine è ancora in corso.