Maneskin, Damiano fuori dal gruppo: il retroscena inaspettato

Maneskin, tutta la verità sulla loro storia. Victoria racconta quell’episodio in cui Damiano fu cacciato dal gruppo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

I Maneskin sulla cresta dell’onda dopo la vittoria di Sanremo 2021. La band romana in questi giorni di post Festival è un po’ in giro per l’Italia ospite di alcuni programmi tv, servizi fotografici e interviste. Tutti pazzi per questi giovani ragazzi che hanno strappato, nel segno del rock, il premio più ambito della canzone italiana e si apprestano a rappresentare il nostro Paese all’Eurovision Song Contest.

E proprio tramite le molte interviste che stanno realizzando in questi giorni i Maneskin escono fuori delle curiosità che prima non sapevamo, retroscena sul loro passato, su come sono nati, su come sono arrivati ad essere in soli quattro anni dal loro exploit ad X Factor una delle band più amate a apprezzate del panorama nazionale.

A Il Corriere della sera Victoria, la bionda bassista del gruppo, ha raccontato che una volta Damiano, il frontman della band, è stato anche cacciato dal gruppo. Un retroscena incredibile ed inaspettato.

LEGGI ANCHE –> Enrico Brignano, avete visto la dimora dove vive con Flora Canto? FOTO

Maneskin, ecco perché Damiano fu cacciato

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

LEGGI ANCHE –> Leonardo Pieraccioni e Laura Torrisi, il motivo del loro addio

Damiano fuori dal gruppo. È questa la curiosa notizia che Victoria ha raccontato a Il Corriere della Sera. L’episodio si riferisce a quando sia lei che il cantante dei Maneskin non portavano ancora questo nome come formazione musicale. Un episodio che risale agli albori della loro carriera.

Victoria, infatti, già da ragazzina aveva creato diverse band musicali. In una di queste, The Third Room, c’era proprio Damiano. La band suonava per lo più musica metal e Damiano voleva imprimere un tono più pop, snaturando il progetto per come era partito e così fu allontanato da Victoria e dagli altri membri.

Più tardi però Victoria e Damiano si sono rincontrati. Nel mentre la bassista, insieme a Thomas, chitarrista della band, avevano cambiato nel loro gruppo diversi cantanti, nessuno li convinceva fino a quando Damiano non si è rifatto vivo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

Il giovane era cambiato, nel mentre è arrivato anche Ethan, il batterista, e da lì a poco sarebbero nati realmente i Maneskin, nome scelto per partecipare ad un concorso canoro.