Addio a Elsa Peretti, è scomparso il gioiello più importante di Tiffany

È scomparsa Elsa Peretti, l’ex modella diventata la più importante designer di gioielli per lo storico marchio Tiffany

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elsa Peretti (@elsaperettiofficial)

Se n’è andata nel sonno ad 80 anni nella casa del piccolo paese di Sant Martí Vell, a pochi chilometri da Barcellona, Elsa Pedretti la designer italiana che ha rivoluzionato il mondo dei gioielli. È stata una vera pioniera del settore grazie alla cura dei dettagli e al suo spirito innovativo. Basti pensare che la prima collezione creata dalla Peretti per il marchio Tiffany andrò letteralmente a ruba il giorno stesso del lancio sul mercato. È grazie al suo genio che un materiale come l’argento, in precedenza considerato quasi di serie B, è riuscito a diventare un prodotto di lusso. Le sue collezioni, pur mantenendo un’impronta sensibile e femminile, hanno sempre avuto la capacità di trasmettere forza e potenza. Fra i suoi lavori più fortunati che ha cambiato il modo stesso di concepire i diamanti nel settore della moda è stata la creazione Diamonds by the Yard caratterizzata da catene fluide e pietre montate a castone.

LEGGI ANCHE -> Amici 20, primo provvedimento per il serale: cosa succederà questa sera

La straordinaria vita di Elsa Peretti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiffany & Co. (@tiffanyandco)

LEGGI ANCHE -> La Procura di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio per Matteo Salvini 

Elsa Peretti è nata a Firenze il 1 maggio del 1940. Ha trascorso gran parte della sua adolescenza circondata dall’aristocrazia romana, merito del padre Ferdinando che essendo il fondatore dell’API (Anonima Petroli Italiana), poteva assicurarle una vita dorata. Un percorso in discesa che però venne rifiutato dalla giovane Elsa che decise di trasferirsi in Svizzera a soli 21 anni per inseguire la sua strada. Nella cittadina elvetica di Gstaad pur di mantenersi ha insegnato italiano e dato lezioni di sci prima di tornare in Italia, a Milano, dove si è dedicata all’interior design. Qui iniziò la sua carriera di modella che le permise di vivere a New York a stretto contatto con i migliori rappresentati dell’arte e della creatività degli anni ’70, uno fra tutto Andy Warhol.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elsa Peretti (@elsaperettiofficial)

Il suo successo è letteralmente esploso a partire dal 1974 con la fruttuosa collaborazione con il marchio Tiffany & Co. Ad Elsa Peretti infatti si devono alcune delle creazioni più artistiche e di fortuna attraverso le quali c’è stata l’elevazione dell’argento a metallo nobile. Dopo 50 anni trascorsi nella Grande Mela ha trascorso l’ultimo periodo della sua vita in Catalogna.