Creare crema fai da te per vene varicose: cosa usare per risolvere il problema!

Tutti gli ingredienti da usare per creare una crema molto efficace contro le vene varicose. Ecco tutto quello che c’è da sapere!

rimedi per le vene varicose
Rimedi per le vene varicose (Pixabay)

Può capitare di soffrire di vene varicose. Si tratta di una condizione che si ha quando c’è un accumulo di sangue nelle vene con tanto di gonfiore. Oltre al gonfiore, ci possono essere anche fatica, formicolio, stanchezza, pesantezza.

Per eliminare le vene varicose, si può creare una crema fai da te con ingredienti efficaci come l’aloe vera, le carote e l’aceto di mele. Per preparare un composto utile, in grado di risolvere il problema. La prima cosa da fare è procurarvi ½ bicchiere di aceto di mele, 3 cucchiai di polpa di aloe vera e 1 carota.

LEGGI ANCHE –>Miglior trattamento anticellulite: come combattere la buccia d’arancia

Creare una crema fai da te per rimediare alle vene varicose

risolvere il problema delle vene varicose
Crema fai da te per vene varicose (Pixabay)

Pelate innanzitutto la carota, lavatela e tagliatela a pezzi. Tritatela, per poi aggiungerci anche l’aloe vera e frullarla per qualche istante.

Aggiungete l’aceto di mele e continuate a frullare fino ad ottenere una pasta cremosa. Una volta pronta, potete spalmare la crema, massaggiandola su cosce e caviglie. In questo modo, si potrà favorire la circolazione sanguigna.

Lasciate agire la crema per 30 minuti, per poi risciacquarla con acqua fredda oppure tiepida.

In alternativa, potete anche creare una crema con fiori secchi di calendola, 750 g di olio di oliva oppure olio di mandorle e 50 g di cera d’api.

In questo caso, dovete aggiungere i fiori di calendola dentro un barattolo di vetro, riempendolo fino a 1/3. Successivamente, non dovete fare altro che riempire lo spazio restante con l’olio, per poi chiudere il barattolo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Fate macerare i fiori per 40 giorni e, poi, colate l’olio per poi versarlo dentro un recipiente. Mettetelo sul fuoco a bagnomaria e, non appena sarà riscaldato, aggiungete la cera d’api, per poi rimuovere tutti gli ingredienti.

Versate il composto ottenuto dentro un barattolo e applicarla, quando necessario, sulle gambe facendo dei movimenti circolari.