Caso Magali Blandin, ritrovato il corpo: “l’ho uccisa io”

La donna, 42 anni, era stata dichiarata scomparsa lo scorso 10 febbraio. La salma è stata ritrovata venerdì sera (19 marzo). 

Magali Blandin era scomparsa da un mese e dieci giorni. Le sue tracce si sono perse dal 10 febbraio di quest’anno. Stando a quanto riporta Cnews, le indagini sono partite due giorni dopo, venerdì 12 febbraio, in seguito alla segnalazione della sua assenza all’uscita di scuola dei figli più piccoli. Le ricerche della polizia locale finora non erano riuscite a dare risposta alla sua improvvisa sparizione. Oggi, sabato 20 marzo, la triste notizia: la salma della madre 42enne è stata scoperta a Boisgervilly, a due chilometri dal comune francese di Montfort-sur-Meu, dove la donna viveva con i suoi quattro bambini.

LEGGI ANCHE >>> Il serial killer finalmente confessa:”ho ucciso 16 persone”

Caso Blandin: vittima di violenza domestica

Polizia francese
Polizia francese (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> L’augurio di Putin “stammi bene”: Biden scivola tre volte – VIDEO

Le fonti di stampa locali riferiscono che è stato Jérôme G, il marito della vittima, a indicare la posizione del cadavere di Magali Blondin alla gendarmeria locale. Difatti, il rinvenimento della salma è avvenuta “su indicazione del marito.” Secondo le dichiarazioni del Pubblico Ministero e e i dati raccolti dal Parisian-Today in Francia, le 48 ore di detenzione di Jérôme G. sono state determinanti per le indagini: l’assassino ha confessato l’agghiacciante verità dietro le sbarre.

In custodia da giovedì pomeriggio (18 marzo), l’uomo ha dichiarato di aver premeditato l’omicidio della moglie. L’accusato sarà processato a Rennes: il procuratore Philippe Astruc ha riferito che l’omicidio della donna era già premeditato dall’autunno del 2020. Il suo comunicato stampa conferma il riavvio delle indagini investigative per ulteriori accertamenti sul decesso dell’insegnante di sostegno. Secondo le fonti la coppia viveva in un contesto di abituale tensione e stava affrontando la procedura del divorzio.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Magali Blandin aveva anche presentato una denuncia per violenza domestica lo scorso 3 settembre 2020; una richiesta d’aiuto archiviata e mai presa in considerazione.

Fonte Cnews