Tosse e febbre alta: nè Covid, nè altro. Cosa aveva nei polmoni è agghiacciante

Tosse e febbre alta: sintomi persistenti che hanno allertato una giovane donna che ha richiesto cure e interventi medici. La scoperta incredibile

Rx Torace tosse febbre preservativo polmone
Rx torace – GettyImages

La letteratura medica ci ha abituato nel corso degli anni a casi talmente incredibili che, come si suol dire, a volte rasentano la fantasia, eppure sono reali.

E’ la situazione intercorsa a una giovane donna di 27 anni, le cui generalità sono nascoste per motivi legali dovuti alla privacy. Come ha riportato l’autorevole rivista scientifica National Library of Medicine, la paziente si era presentata dagli operatori sanitari riportando sintomi persistenti per la durata di sei mesi come forte tosse, catarro e febbre.

La donna è stata curata per i quattro mesi successivi con dosi massicce di antibiotici, presumendo che i suoi fastidi potessero essere legati a tubercolosi. Quello che hanno scoperto i medici dopo ulteriori indagini è stato assurdo.

LEGGI ANCHE>>>Carenza di vitamina C, i sintomi da non ignorare per il nostro benessere fisiologico

Donna di 27 anni con tosse e febbre alta: l’assurda diagnosi

Rx Torace tosse febbre preservativo polmone
rx torace – GettyImages

LEGGI ANCHE –>>> Torcicollo: come affrontare un dolore molto fastidioso

Una successiva radiografia al torace ha evidenziato la presenza di un corpo estraneo nel lobo superiore del suo polmone destro. Le immagini dell’ Rx hanno mostrato una struttura simile a una “sacca rovesciata“. I medici non potevano credere ai loro occhi: era un preservativo.

La domanda sorge spontanea: come ci è finito là? La donna non aveva voluto rivelare niente prima per pudore ma l’inalazione accidentale è avvenuta durante un rapporto orale con il marito. Un colpo di tosse improvviso ha causato l’incidente.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Rx Torace tosse febbre preservativo polmone
Preservativi – Pixabay

La rimozione ha richiesto un piccolo intervento tramite l’introduzione di una pinza, tuttavia la 27enne dovrà sottoporsi a ulteriori operazioni per eliminare qualsiasi altro residuo del corpo estraneo presente nei suoi polmoni. Decisamente un caso medico non consueto.