Carlo Conti ricorda l’amico Fabrizio Frizzi a “Ossi di Seppia”

A tre anni dalla prematura scomparsa di Fabrizio Frizzi l’amico e collega Carlo Conti lo ricorda in un emozionate puntata di “Ossi di Seppia”

fabrizio frizzi retroscena
Il conduttore Fabrizio Frizzi (Getty Images)

Il 26 marzo del 2018, in un ospedale romano, si è spento il conduttore Fabrizio Frizzi lasciando il paese sgomento di fronte ad una simile tragedia. Uno dei volti più amati e conosciuti della tv italiana se n’era andato a seguito di una emorragia cerebrale occupando da quel momento un posto d’onore nella memoria degli italiani. Proprio per celebrare l’immensa dimostrazione di affetto nei confronti di Frizzi RaiPlay ha deciso di dedicargli una puntata di “Ossi di Seppia” nel terzo anniversario della sua scomparsa. La trasmissione si prefigge il compito di riportare a galla degli italiani i personaggi e gli avvenimenti che più di tutti hanno caratterizzato il Paese nella storia recente. L’inestimabile archivio delle teche Rai regala la possibilità di ripercorrere la lunga carriera di Fabrizio Frizzi fin dai suoi esordi a viale Mazzini. A raccontare il famoso presentatore anche nei suoi risvolti più umani l’amico di lunga data Carlo Conti.

LEGGI ANCHE -> Corinne Clery non si trattiene con Amadeus: l’indiscrezione lascia di stucco

Carlo Conti racconta Fabrizio Frizzi a “Ossi di Seppia”

 Fabrizio Frizzi
I funerali di Fabrizio Frizzi (GettyImages)

 LEGGI ANCHE -> Oggi è un altro giorno, Filippo Magnini: “Mi volevano infangare”

Attraverso i ricordi, aiutati dalle immagini delle teche Rai, Carlo Conti avrà il compito di raccontare al pubblico il personaggio e l’uomo Fabrizio Frizzi. A partire dalle grandi paure che cercava di esorcizzare attraverso l’incontenibile risata e l’amore del suo lavoro. Come ad esempio quella di essere diventato padre ad un’età decisamente matura o alla sfida lanciata contro la malattia. Il tutto però sempre affrontato con un grande ottimismo e una sana voglia di vivere. Fino a quando l’imprevedibile non è arrivato a sconvolgere la sua vita e quella della sua famiglia. Mentre stava registrando una puntata de “L’Eredità” viene colto da un malore provocato da un’ischemia cerebrale che lo costringe ad un ricovero in ospedale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Fabrizio e Stella Frizzi
Fabrizio e Stella Frizzi (Foto da Instagram)

Successivamente tornerà lentamente a lavorare dovendo però costantemente sottoporsi a sfibranti terapie. Dopo 5 mesi dopo l’ictus che l’aveva colpito, mentre era a lavoro venne colto da un nuovo malore. Questa volta però l’emorragia cerebrale non gli lasciò scampo. Fabrizio si spense nella prima mattinata all’ospedale Sant’Andrea di Roma lasciando un grande vuoto anche nella tv italiana.