Omicidio in pieno centro: uomo uccide brutalmente il fratello

Un uomo di 45 anni è stato arrestato questa mattina con l’accusa di aver ucciso il fratello a Mongrassano, in provincia di Cosenza, investendolo con l’auto.

Cosenza travolge uccide fratello auto
Carabinieri (mino21 – Adobe Stock)

Orrore a Mongrassano, in provincia di Cosenza. Un uomo di 45 anni avrebbe ucciso il fratello di due anni più grande investendolo con la propria auto e passando sul suo corpo numerose volte. Dopo quanto accaduto, il 45enne è fuggito a bordo della vettura, ma è stato bloccato e arrestato dai carabinieri poco dopo con l’accusa di omicidio volontario aggravato. Nulla da fare per la vittima, deceduta sul colpo.

Leggi anche —> Furgoncino si schianta contro il guardrail: morto un ragazzo, grave il collega

Cosenza, investe ed uccide il fratello con la propria auto: arrestato un uomo di 45 anni

Terni travolto albero muore uomo
Ambulanza (Jimmy R – Adobe Stock)

Leggi anche —> Precipita in un canale e perde la vita: la tragedia sotto gli occhi del fratello

Un uomo di 45 anni è stato arrestato questa mattina, lunedì 22 marzo, a Mongrassano, comune in provincia di Cosenza. Il pastore 45enne, secondo quanto riporta la stampa locale e la redazione di Fanpage, avrebbe ucciso il fratello di 47 anni investendolo con la propria auto, una Bmw scura di grossa cilindrata, nei pressi del municipio del Paese. L’uomo sarebbe passato più volte con l’auto sul corpo della vittima, deceduta sul colpo, prima di darsi alla fuga. A lanciare l’allarme alcuni passanti che hanno assistito al dramma.

Sul luogo teatro dell’omicidio sono arrivati i carabinieri di San Marco che hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti e rintracciare il responsabile. L’uomo è stato fermato ed arrestato poco dopo nei pressi del tribunale di Cosenza.

Il 45enne, che avrebbe confessato il delitto ammettendo le proprie responsabilità durante l’interrogatorio, riporta Fanpage, è ora accusato di omicidio volontario aggravato.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Milano aggredisce capocantiere taglierino
Carabinieri (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

A condurre l’interrogatorio il pubblico ministero Donatella Donato ed il procuratore capo Mario Spagnuolo. Non è chiaro ancora quali siano le ragioni che abbiano spinto l’uomo a commettere un simile crimine, circostanze ora al vaglio degli inquirenti che stanno conducendo le indagini.