Ragazzo ingaggia un amico per uccidere il padre: l’assurdo movente dietro l’omicidio

Un ragazzo di 19 anni ha ucciso il padre di un suo amico, dopo che quest’ultimo gli aveva promesso del denaro per commettere il delitto.

Ucraina ragazzo uccide padre amico
(Chalabala – Adobe Stock)

Voleva capire se fosse capace di uccidere un uomo e sentire cosa si prova nel farlo. Per queste ragioni un ragazzo di 19 anni avrebbe assassinato a coltellate il padre dell’amico, un uomo di 47 anni all’interno della sua abitazione. È accaduto martedì a Hnidyn, villaggio in Ucraina. Il 19enne è stato arrestato due giorni dopo dalla polizia alla quale avrebbe confessato il delitto e affermato di essere stato ingaggiato dall’amico per commettere il crimine. A condurre le autorità all’arresto sarebbero state le telecamere di sorveglianza e le impronte di scarpe lasciate nel fango nei pressi dell’abitazione.

Leggi anche —> Uccide la madre al culmine di una lite: arrestato un uomo di 55 anni

Ucraina, 19enne accoltella e uccide il padre dell’amico:  ingaggiato dal figlio della vittima

Pakistan famiglia indù massacrata
(Getty Images)

Leggi anche —> Il serial killer finalmente confessa: “ho ucciso 16 persone”

Un uomo di 47 anni è stato ucciso a coltellate nella sua casa di Hnidyn, villaggio nei pressi di Kiev, in Ucraina martedì scorso. La vittima, secondo quanto ricostruito, come riporta The Sun, sarebbe stata sorpresa da un uomo che si sarebbe intrufolato nell’abitazione e lo avrebbe accoltellato ripetutamente: 25 i fendenti inferti. Ad accorgersi di quanto accaduto la moglie del 47enne che ha subito chiamato le forze dell’ordine ed i soccorsi.

Giunti sul posto, le squadre di paramedici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo, sopraggiunto per le gravi ferite riportate nell’aggressione. Gli agenti di polizia hanno avviato le indagini per chiarire le dinamiche dell’omicidio e rintracciare il responsabile, datosi alla fuga. Dopo due giorni, giovedì, riporta The Sun, gli agenti hanno arrestato un ragazzo di 19 anni, amico del figlio della vittima. Il giovane avrebbe confessato di essere stato ingaggiato dall’amico per mettere in atto l’omicidio. Inoltre, ha spiegato di aver agito per capire se fosse capace ad uccidere un uomo e vedere cosa si prova nel farlo.

La polizia ha successivamente arrestato il figlio del 47enne che avrebbe ammesso di aver promesso del denaro al 19enne per uccidere entrambi i genitori. Il ragazzo ha spiegato, inoltre, riferisce The Sun, che le ragioni del suo gesto erano legate a degli screzi con la madre e con il padre, i quali non gli avrebbero permesso di vivere in casa con la propria fidanzata.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Usa sparatorie centri benessere
(BestStockFoto – AdobeStock)

Infine, è emerso che il ragazzo avrebbe pagato il 19enne, una volta incassata l’eredità dei genitori. Ora i due, se le accuse mosse nei loro confronti dovessero essere confermate, rischiano l’ergastolo secondo quanto previsto dalla legge ucraina.