Whatsapp, addio messaggi vocali troppo lunghi: in arrivo nuove funzionalità

In arrivo nuove funzionalità su Whatsapp. Addio ai messaggi vocali troppo lunghi. Ecco perchè.

Whatsapp
Whatsapp (Getty Images)

Una delle cose più fastidiose che possono avvenire quando si usa Whatsapp è sentire messaggi vocali troppo lunghi.

Molto presto, però, le cose potrebbero cambiare. È molto probabile, infatti, che nell’app possa essere inserita una funzione, in grado di accelerare la riproduzione dei messaggi audio. Così facendo, gli utenti potranno ascoltare i messaggi più velocemente.

LEGGI ANCHE –>WhatsApp, vuoi vedere cosa fanno i tuoi contatti? Il sistema accertato

Whatsapp, le nuove funzionalità in arrivo

Truffa 6 cifre Whatsapp come funziona
Whatsapp (Foto di HeikoAL da Pixabay)

Come anticipato dal sito WABetaInfo, si tratta di un comando in fase di test che molto presto potrebbe debuttare sia per Android che per iOS. Una funzione che dovrebbe essere integrata con uno dei prossimi aggiornamenti.

Un’anticipazione, questa, che è stata accolta positivamente dagli utenti. Per ora, non si conosce ancora la data in cui verrà introdotto questa funzione.

Si sa soltanto che la velocità di riproduzione verrà raddoppiata. Di conseguenza, per ascoltare un contenuto, ci vorranno la metà dei secondi.

Tra le indiscrezioni legate a Whatsapp anche la funzione multi-dispositivo di Whatsapp. Una funzionalità che consentirà di usare il proprio account WhatsApp su diversi dispositivi in contemporanea.

Una funzionalità di cui si parla da un bel po’ di tempo. Secondo le prime indiscrezioni, gli sviluppatori starebbero lavorando su Whatsapp Web Beta, una versione beta del client web che consentirà di usare l’account senza mantenere il dispositivo collegato ad internet.

L’accesso dovrebbe essere garantito sia agli utenti iOS che a quelli Android. In entrambi i casi, si dovrà far parte dei rispettivi programmi beta. Coloro che sceglieranno di partecipare potranno collegare fino a 4 dispositivi desktop in contemporanea.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Visto che si tratta di una versione beta, non tutte le funzionalità potrebbero essere supportate. Alcune di loro, infatti, potranno essere aggiunti soltanto in un secondo momento. L’app beta sarà compatibile sia con la versione standard che con quella Business.

Una buona notizia dopo il silenzio improvviso dei giorni scorsi, quando Facebook, Whatsapp, Instagram e Messenger hanno avuto problemi di connessione dalle 18 alle 19.14 italiane.