Un Posto al Sole anticipazioni 23 marzo: Filippo sta male

Un Posto al Sole anticipazioni 23 marzo: Filippo in pericolo di vita? Ha sottovalutato i suoi mal di testa negli ultimi giorni e questo bel periodo potrebbe peggiorare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Un Posto Al Sole Rai (@unpostoalsolerai3)

Filippo e Serena stavano vivendo finalmente un bel periodo: la bella Cirillo ha scoperto di aspettare un bambino. Ci stavano provando ma non pensavano che questa bella notizia potesse arrivare così presto, ma i festeggiamenti sono stati destinati a durare veramente poco perché i mal di testa di Filippo sono diventati così tanto persistenti da portarlo ad avere all’improvviso un malore mentre era da solo con la piccola Irene.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Patrizio Rispo ripercorre la carriera: ”Io, Raffaele e il sogno nel cassetto”

Un Posto al Sole anticipazioni della puntata di stasera

Michele e Silvia sono disperati per quello che sta succedendo alla loro amata figlia Rossella. Quest’ultima, infatti, era ad un passo dalla laurea ma all’improvviso ha scoperto del tradimento di Patrizio e questa cosa l’ha buttata giù, distraendola totalmente dallo studio perché troppo concentrata sul suo dolore che diventa ogni giorno sempre più forte. Questa volta si stava fidando davvero di Patrizio e non pensava che il suo fidanzato potesse tradire di nuovo la sua fiducia in questo modo, ferendola e tradendola con un’altra ragazza. I suoi genitori hanno trovato un modo per aiutarla a preparare la tesi, ma intanto c’è chi sicuramente proverà ad approfittare di questo brutto momento della ragazza.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> 10 domande a Marina Tagliaferri: Giulia Poggi di Un Posto al Sole si racconta

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Guido e Mariella sono stati coinvolti da Bice e Salvatore in una serie di sotterfugi e mezze verità.