Addio a vespe e zanzare con un semplice metodo green

Esiste un semplice trucchetto rigorosamente green per dire addio ai fastidi causati dalla presenza di vespe e zanzare

Zanzare
Zanzare (foto di Kurt Bouda da Pixabay)

Con l’arrivo della bella stagione cresce la voglia di godersi l’aria aperta. Specialmente grazie alle temperature piacevoli che sa regalare la primavera sarebbe un vero peccato rinunciare al piacere di godersi in tutta serenità una serata in giardino ad esempio. Con l’addio all’inverno però tocca spesso fare i conti con l’arrivo di presenze che sembrano avere l’unico scopo di rovinare i nostri momenti di relax. Il primo pensiero in questo caso corre agli ospiti indesiderati per eccellenza delle nostre ore trascorse all’aria aperta ovvero a zanzare e vespe. Solitamente per allontanarle si fa ricorso a metodi chimici come spray oppure creme che hanno l’effetto di creare quell’odore sgradevole capace di far mantenere le distanze a questi inopportuni animali. Il tutto però purtroppo a discapito dell’ambiente. Esistono in realtà alcuni metodi infallibili per ottenere lo stesso risultato. Con semplici trucchetti si possono tenere lontano vespe e zanzare buttando un occhio anche al benessere del pianeta.

LEGGI ANCHE -> Cibi sgonfia pancia: come evitare il gonfiore addominale e perdere peso velocemente

I metodi green con vespe e zanzare

Chicchi di caffè
Chicchi di caffè (Foto di Christoph da Pixabay)

LEGGI ANCHE -> Formaggi, come conservarli in modo corretto evitando gli errori comuni

Per tenere a debita distanza vespe e zanzare senza per questo danneggiare l’ambiente è possibile fare ricorso ad un elemento presente nelle case di tutti e in particolare di noi italiani. Non si direbbe infatti ma contro questi fastidiosi ospiti basta usare del semplice caffè in particolare dei suoi fondi. Per allontanare gli inopportuni animaletti occorre soltanto posizionare negli angoli dove questi vanno a concentrarsi un piattino con i fondi del caffè. L’odore intenso che sprigiona è infatti per loro un potente deterrente. Un altro metodo molto efficace è quello di avvolgere la polvere della preziosa bevanda in un po’ di carta stagnola e dargli fuoco. Mentre per noi il profumo creato sarà piacevole per vespe e zanzare diventerà invece qualcosa da cui allontanarsi immediatamente.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Caffè
Caffè (Foto di Myriams-Fotos da Pixabay)

Allo stesso modo, nel caso in cui si avesse tempo a disposizione, è possibile mescolare il caffè alla cera di citronella sciolta. In questo modo avremo creato una sorta di candela profumata all’aroma proprio di caffè a cui si andrà aggiungere, per un successo assicurato, il potere deterrente della citronella.