Cashback, un nuovo modo per ottenerlo: i dettagli

Cashback, importante novità: con l’aggiornamento dell’app Io da oggi sarà possibile effettuare acquisiti e vedersi riconosciuto il rimborso anche con le carte di pagamento dei supermercati.

Cashback carte supermercati
(tomekwalecki – Pixabay)

Il Cashback è una misura che consente ai cittadini di ottenere un rimborso del 10% sul totale degli acquisti effettuati con modalità di pagamento elettronici in determinati lassi di tempo. Dopo la prima fase sperimentale, durata dall’8 dicembre al 31 dicembre, adesso risulta attiva quella dal 1° gennaio al 30 giugno 2021. All’esito di tale periodo – effettuate almeno 50 operazioni con pagamenti elettronici- si vedrà accreditata sul proprio conto corrente una somma di rimborso pari, appunto, al 10% degli acquisti effettuati.

Sul Cashback non poche sono state le polemiche sorte e numerosi sono stati i partiti che ne hanno chiesto la revoca. Il Governo, vedendo gli ottimi risultati, ha deciso di proseguire sulla sua strada. Anzi ne ha implementato la portata, aggiungendo tra le carte abbinabili e che danno diritto al rimborso anche quelle rilasciate dai supermercati.

Leggi anche —> Cashback, per i più “furbi” sono dolori: la rivelazione che tutti aspettavano

Cashback, aggiornamento app IO: inseribili anche le carte dei supermercati

Cashback nasce il portale online per i reclami
Carta di credito (Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay)

Leggi anche —> Bonus affitto: a quanto ammonta, a chi è indirizzato e di cosa si tratta

Grazie all’aggiornamento dell’App IO, attraverso cui è possibile abilitare i metodi di pagamento per partecipare al Cashback è stata introdotta un’implementazione al sistema. Da oggi, sarà infatti possibile inserire tra le carte abilitate a dare accesso alla misura anche quelle dei supermercati. Si tratta di strumenti utilizzati dalle catene di distribuzione che grazie al loro utilizzo consentivano di avere punti fedeltà o di accedere a scontistiche riservate. Con l’introduzione del Cashback, ovviamente, avevano perso il loro appeal preferendo l’utenza utilizzare le carte tradizionali.

Con la modifica, però, ora i titolari di Fidaty oro di Esselunga, Più Conad Card di Conad e la Supercard di Coop potranno essere effettuati gli acquisti senza veder pregiudicata la possibilità di accedere al Cashback.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Cashback
(Ahmad Ardity – Pixabay)

Una misura criticata, ma al contempo anche apprezzata per i risultati ottenuti.  Anche i più scettici (o meglio coloro i quali ne avrebbero voluto l’abrogazione) hanno effettivamente riscontrato come il Cashback sia stato una misura che ha lanciato enormi messaggi positivi.