Denise Pipitone, il confronto tra le FOTO: le somiglianze e i dubbi

Denise Pipitone è viva ed è in Russia? Sarà il Dna a confermare o meno la notizia, ma intanto spuntano altri indizi dalle foto delle ragazze

denise pipitone
Denise pipitone (Foto dal web)

Per Piera Maggio e Piero Pulizzi si è riacceso un barlume di speranza da quando una ragazza alla tv russa ha raccontato di essere stata rapita quando era piccola ed ora è alla ricerca dei suoi genitori biologici. Questa è la storia di Denise Pipitone, la bambina di Mazzara del Vallo scomparsa nel nulla in un giorno qualunque mentre era in strada a giocare con i cuginetti e aspettava il pranzo della nonna. Sono passati più di quindici anni ed oggi i genitori sono pronti a sfidare la sorte per capire se quella giovane in Russia sia proprio lei. Sul web intanto girano foto, la somiglianza della ragazza a Piera Maggio c’è, ma quali sono i dubbi?

LEGGI ANCHE>>>Denise Pipitone, parla l’avvocato della famiglia: “vi spiego cosa sappiamo “

Denise Pipitone: cosa dicono le foto?

denise pipitone
(Foto dal web)

LEGGI ANCHE>>>Denise Pipitone, i genitori rompono il silenzio: il messaggio sui social

Quello che lascia gli esperti ma anche il web perplessi è la differenza tra Denise da piccola e la ragazza nelle foto da bambina, infatti se adesso la somiglianza con Piera Maggio c’è non c’era però nel passato. La giovane oggi si chiama Olesya Rostova, il nome le è stato dato dopo essere stata affidata ad un orfanotrofio in Russia. Tutto sembra coincidere: l’arco temporale, l’età e poi quello sguardo che rimanda alla mamma di Denise da giovane. Un altro dubbio riguarda la lingua della ragazza che da quanto ha detto non sembra avere ricordi dell’italiano, mentre Piera ha sempre affermato che la sua piccola parlasse anche dialetto siciliano. L’appello di Olesya è forte e chiaro: “Non ti ho mai dimenticato, ti sto cercando e ho la possibilità di trovarti. Eccomi qui, sono viva, voglio conoscerti e trovarti”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Soltanto il Dna potrà confermare o smentire la notizia, intanto questa sera Chi l’ha visto tratterà l’argomento analizzando tutti i dettagli e gli indizi del caso che da diciassette anni tormenta i genitori di Denise.