Denise Pipitone, Piera Maggio a Chi l’ha visto: “Grazie, ora aspettiamo una cosa” – VIDEO

Colpo di scena sul caso della scomparsa di Denise Pipitone durante la puntata del 31 marzo di Chi l’ha visto condotta dalla giornalista Federica Sciarelli.

Quella di Denise Pipitone è una storia sconvolgente che ha lasciato tutta Italia con il fiato sospeso. Era il primo settembre 2004 quando a Mazzara del Vallo, in provincia di Trapani, la bimba stava giocando con i cuginetti a casa della nonna e all’improvviso è sparita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Oggi è un altro giorno, i Cugini di Campagna e quel “diverbio” con Lady Gaga

Il caso della scomparsa di Denise Pipitone e la ragazza in Russia che le somiglia molto

denise pipitone
Denise Pipitone (Foto dal web)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Oggi è un altro giorno, Rula Jebreal: “Il suicidio di mia madre e la violenza”

Federica Sciarelli saluta i suoi telespettatori orgogliosa dell’effetto dirompente dello spot di “Chi l’ha visto” in cui dopo 17 anni c’è un clamoroso colpo di scena che lascia accesa la speranza. In un programma della televisione russa è apparsa una ragazzina che dice di essere stata rapita nel 2005 e di cercare disperatamente la sua famiglia.

Oggi la ragazza ha 21 anni cioè la stessa età di Denise. La somiglianza con la mamma Piera Maggio è sorprendente e anche le coincidenze temporali. La storia della ragazza russa è molto toccante. Lei racconta che venne trovata in un campo nel 2005 e non ha mai saputo chi fossero i suoi genitori.

Capelli biondi, labbro inferiore carnoso come quello di Piera Maggio, occhi castani. Sono in tanti oggi ad affermare che le due donne si somigliano.

La segnalazione è stata fatta da una telespettatrice di Chi l’ha visto (un’infermiera che vive in Italia da 20 anni e lavora in Val Seriana) che guardando la tv russa ha visto una giovane donna che cerca la sua mamma e che somiglia a Piera Maggio. In questi anni sono state le segnalazioni e altrettante quelle non attendibili ma non c’era mai stata una pista così importante. “Attendiamo l’esame del Dna e siamo speranzosi – dice la madre di Denise Pipitone – non chiedo altro che ritrovare la mia bambina“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Vogliamo rimanere con i piedi ben piantati a terra – dice Piera Maggio – senza illuderci perché le segnalazioni passate ci hanno mostrato che le illusioni non portano a nulla. Noi chiederemo il Dna per fugare ogni dubbio. Vogliamo ringraziare quanti in questo momento ci sono vicini e solidali perché ci fa capire quante persone amano Denise e non l’hanno dimenticata“.