Juventus, alcuni calciatori beccati in un festino: cosa rischiano – VIDEO

Juventus, alcuni calciatori in un festino organizzato in violazione delle norme anti Covid. Cosa rischiano.

Guai in casa Juventus, una vicenda che sicuramente porterà con sé non poche conseguenze. Alcuni dei calciatori della squadra infatti partecipano ad un festino casalingo violando le norme anti- Covid. Per l’esattezza, la festa è stata organizzata da Weston McKennie: il centrocampista invita altresì i compagni di squadra Arthur Melo e  Paulo Dybala, rispettivamente centrocampista e attaccante della squadra bianco nera. Una festa in cui erano in dieci, solo pochi amici stretti.

I calciatori infatti colti in flagrante dalle Forze dell’Ordine giunti presso l’abitazione di McKennie; erano le 23:30 e la festa era in corso, violando il coprifuoco. I Carabinieri presenti sul posto, hanno potuto procedere ai dovuti accertamenti solo un’ora dopo dall’arrivo.

LEGGI ANCHE -> Italia-Irlanda del Nord: il tabellino della gara

Juventus, quali le conseguenze per la società

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Juventus (@juventus)

LEGGI ANCHE -> Champions League, Juventus-Porto 3-2: bianconeri eliminati, pagelle e tabellino

Ai giocatori ovviamente è stata elevata una sanzione dalle Forze dell’Ordine mentre si esclude l’ipotesi di denuncia per resistenza a pubblico ufficiale in quanto i diretti interessati si sono mostrati collaborativi anche se all’inizio nessuno voleva aprire il cancello ai Carabinieri. Ovviamente ci saranno delle conseguenze per gli sportivi anche all’interno della società calcistica, un modo per punirli per la condotta tenuta.

Ancora si sa poco su quelle che saranno le manovre poste in essere dalla Juventus, tuttavia i calciatori coinvolti nella faccenda, quindi McKennie, Dybala e Arhur sono stati comunque sentiti per fornire la loro versione dei fatti e consentire ai vertici di avere tutti gli elementi utili per decidere come procedere.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Juventus (@juventus)

Al più presto si sapranno pertanto le sanzioni disciplinari che graveranno su ciascuno dei tre calciatori.