Precipita in una scarpata tagliando legna: muore fratello dell’ex sindaco

Nella giornata di ieri, il fratello dell’ex sindaco di Moggio (Lecco) ha perso la vita precipitando in una scarpata mentre tagliava della legna.

Eliambulanza
Eliambulanza (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Lutto a Moggio, in provincia di Lecco, la cui comunità piange la scomparsa di Silvano Combi, 77enne membro del Coro Valsassina e fratello dell’ex sindaco Graziano. L’uomo è deceduto nella mattinata di ieri cadendo in un dirupo mentre stava tagliando della legna. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, il soccorso alpino ed il personale medico a bordo di un elisoccorso, ma per il 77enne non c’è stato nulla da fare.

Leggi anche —> Terribile incidente sulla provinciale: tragico bilancio

Lecco, precipita in una scarpata mentre taglia della legna: muore un 77enne

Benevento travolto trattore muore agricoltore
Soccorsi (wellphoto – Adobe Stock)

Leggi anche —> Travolto dal suo trattore: agricoltore muore mentre lavora in un uliveto

Tragedia nella mattinata di ieri, mercoledì 31 marzo, a Moggio, piccolo comune in provincia di Lecco, dove un uomo è morto in un tragico incidente. La vittima è Silvano Combi, 77enne membro del Coro Valsassina e fratello di Graziano, sindaco di Moggio dal 2009 al 2019. Secondo quanto riporta la redazione di LeccoNotizie, il 77enne mentre stava tagliando della legna, per cause ancora da verificare, è precipitato in una scarpata, in una zona molto impervia. Un volo di diversi metri che non ha lasciato scampo a Combi.

Lanciato l’allarme sul posto sono arrivati in pochi minuti i vigili del fuoco, gli uomini del soccorso alpino ed il personale sanitario del 118 a bordo anche di un’eliambulanza. Raggiunto il punto dove l’uomo è precipitato, i soccorsi non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso: troppo gravi le ferite riportate nella caduta.

La notizia ha gettato nello sconforto l’intera comunità di Moggio, dove la vittima era molto conosciuta per la sua passione per il canto. Numerosi i messaggi di cordoglio alla famiglia, apparsi anche sui social network.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Quando se ne va un cantore, non c’è istituzionalità che tenga. La Consulta Musicale di Lecco, oggi si stringe attorno al…

Pubblicato da Consulta Musicale di Lecco su Mercoledì 31 marzo 2021

Tra questi anche quello della Consulta Musicale di Lecco che sulla propria pagina Facebook ha scritto: “Quando se ne va un cantore, non c’è istituzionalità che tenga. Ci stringiamo attorno al Coro Valsassina di Cremeno per la perdita di Silvano Combi, uomo discreto e gentile, cantore appassionato e fedele. Ogni voce tolta a un coro, arricchisce la musica del Cielo. Ma la tristezza è sempre tanta. Ciao Silvano!“.