Il “sabotatore” televisivo Gabriele Paolini denuncia Lady Gaga. Pesce d’Aprile? No

Gabriele Paolini, noto per le sue incursioni televisive, denuncia la super star internazionale Lady Gaga. Sembra un Pesce d’ Aprile ma è realtà

Gabriele Paolini Lady Gaga
Lady Gaga, Adam Driver House of Gucci – GettyImages

Gabriele Paolini è il conosciuto “sabotatore” televisivo, noto nel nostro paese per essere apparso di straforo durante dirette, disturbando numerosi collegamenti. Per questo motivo dal 2012 è addirittura entrato nel Guinness dei primati per le sue 35mila apparizioni di fastidio e interferenza ai danni di presentatori e giornalisti nello svolgimento del loro lavoro. Di solito si mostrava alle loro spalle ostacolando l’attività degli inviati con insulti di stampo politico (e non solo), gesti volgari e cartelli con messaggi su vari argomenti.

Oltre ad accuse di molestie e stalking, pendono sulla sua testa reati come induzione e sfruttamento della prostituzione minorile, produzione di materiale pedopornografico e tentata violenza sessuale su minore.

Arriva la notizia di una sua denuncia ai danni della pop star internazionale e attrice Lady Gaga. Sembrerebbe un Pesce d’Aprile ma non è così. Cosa è successo.

Leggi anche >>> Lady Gaga nella bufera. Le parole di un collaboratore provocano imbarazzo

Gabriele Paolini denuncia Lady Gaga

LEGGI ANCHE >>> Maneskin imitati da I Cugini di Campagna, il VIDEO è già virale

Gabriele Paolini è residente del comune di Roma. Alcune zone della Capitale sono interdette perché sono in svolgimento le riprese dell’atteso film di Ridley Scott, House of Gucci, in cui recita anche Lady Gaga nel ruolo di Patrizia Reggiani.

Il set, a quanto pare, non è blindatissimo. Gabriele Paolini è riuscito infatti a trovare una falla e a introdursi nel luogo in cui si stanno svolgendo i lavori. Il quartiere scelto è Talenti, proprio dove il “sabotatore” televisivo vive da oltre 40 anni insieme alla madre. Gli agenti di sicurezza si sono accorti della sua incursione e lo hanno malamente sbattuto fuori. Il giorno seguente è stata ampliata la sorveglianza anche con una cinquantina di agenti della polizia municipale e polizia di Stato.

Dal profilo pubblico sul social network Facebook di Gabriele Paolini si apprendono le seguenti parole: “Oggi ho denunciato Lady Gaga alla procura della repubblica di Roma per essere stato cacciato dalla sicurezza privata della nota cantante, all’interno del set cinematografico”. Scrive inoltre: “La m**da sotto gli occhi di tutti. Con 108.000 morti di Covid si blocca un intero quartiere Talenti. Per chi? Lady Gaga”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Gabriele Paolini ha dichiarato di voler devolvere l’eventuale risarcimento danni in beneficenza a favore dei senzatetto.