Denise Pipitone: le similitudini tra i volti, parla l’esperto

Durante la trasmissione Pomeriggio Cinque condotta da Barbara D’Urso sono state confrontate le foto di Denise e Olesya.

Denise Pipitone parla avvocato famiglia
Denise Pipitone (screenshot Rai3)

Salvatore Musio è un criminalista forense ospite nell’ultima puntata andata in onda di Pomeriggio Cinque, che ha comparato le fotografie di Denise Pipitone a 4 anni e di Olesya Rostova la ragazza russa che si spera possa essere proprio la figlia di Piera maggio.

Denise, come in molti ricordano, è scomparsa nel 2000 a Mazara del Vallo, paese in provincia di Trapani. La piccola stava davanti la porta del suo appartamento e giocava con il cuginetto quando è sparita nel nulla e non ci sono più sue tracce da 17 anni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> La scomparsa di Denise Pipitone: 17 anni di misteri e false piste

Il paragone tra Denise e Olesya

Piera Maggio appello per DNA
iera Maggio e Olesya Rostova, il confronto fatto a Chi l’ha visto? (screen da video)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Denise Pipitone, i tre indizi che fanno pensare che sia Olesya, la ragazza russa – VIDEO

Il criminalista forense, Salvatore Musio, intervistato da Barbara D’Urso, ha confrontato le fotografie di Denise a 4 anni e della ragazza russa dichiarando:

“C’è una certa somiglianza dell’attaccatura dei capelli tra la foto della bambina, della ragazza russa e di Piera Maggio, la concavità del naso a destra è somigliante, anche se parliamo di tratti abbastanza diffusi. Per capire se sia lei avremmo bisogno di analizzare i lobi delle orecchie”.

L’esperto prosegue la sua analisi affermando: “In altre foto le labbra sembrano dissimili così come anche la forma del volto, in un caso è più tondeggiante mentre nell’altro è più allungato”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

denise pipitone novità
(Screenshot)

Non rimane che attendere gli esiti dell’esame del DNA di lunedì per capire se veramente Denise è stata ritrovata dopo 17 anni.