Loredana Bertè: quel desiderio mai realizzato con il secondo marito

Loredana Bertè. La cantante è sempre al top, si sta godendo il successo del suo ultimo singolo e raccoglie consensi da diverse generazioni di italiani. Un unico rammarico

ascolti tv 9 marzo
La cantante Loredana Berté (Getty Images)

Non è possibile accendere la radio senza incappare nell’ultimo successo di Loredana Bertè. La canzone “Figlia di…”, uscita i primi di Marzo 2021, è stata presentata anche durante la 71^ edizione del Festival di Sanremo. E’ un brano dal ritmo coinvolgente, al primo ascolto invita decisamente a muovere i fianchi e a ballare. Passato quell’immediato attimo superficiale e prestando più attenzione al testo, è facile coglierne la profondità.

“Ho fatta invidia e ho fatto pena. Ho fatto tutto tutto da sola. Lo senti il graffio lungo la tua schiena, era per dirti che ci sono ancora”. Parole taglienti, forti, che parlano sicuramente del suo percorso di vita ma che, al tempo stesso, potrebbero essere sovrapposte a quello di tante altre donne.“Tu che giudichi il mio cammino, prova a farlo sopra a questi tacchi. Nata così di me non cambio niente”. Diventa quindi un inno al femminismo, quello puro e vero, di persone che, come lei, hanno affrontato la tempesta sempre a testa alta, senza rinunciare alla propria identità.

LEGGI ANCHE >>> Colapesce e Dimartino. La prima versione di Musica leggerissima vi stupirà

Loredana Bertè: il rammarico legato a Björn Borg

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Loredana (@loredanaberteofficial)

Leggi anche -> I Måneskin in esclusiva. Da Sanremo al nuovo album: “La vera rivoluzione? Essere se stessi”

Com’è noto, uno dei più grandi dolori di Loredana Bertè è stata la perdita dell’amata sorella, grandiosa interprete, Mia Martini. Nella sua vita un altro rammarico, privato e intimo, di cui ha fatto parola in passato, è legato al suo secondo matrimonio (celebrato nel 1989) con il campione di tennis Björn Borg.

Fu un rapporto passionale il loro ma assai turbolento. Trapelarono notizie delle infedeltà di lui fino alla definitiva rottura sancita proprio della Bertè a causa del consumo abituale dell’atleta di sostanze stupefacenti.

Non solo. Loredana Bertè aveva sempre desiderato avere un figlio dal marito, cosa che non avvenne mai. Il motivo? L’opposizione da parte della famiglia di lui all’unione e la volontà dello stesso Björn Borg di avere una prole di puro sangue svedese.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tennis Fever (@tennisfeverofficial)

La cantante è tornata più volte sull’argomento. Ultimamente ne ha discusso in un’ intervista con il giornalista Alberto Matano. In passato lo dichiarò anche a Maurizio Costanzo, al quale disse: “L’ho sposato perché volevo dei figli con lui. Dopo 4 anni di matrimonio, io che di solito non faccio domande, gli ho detto che volevo averne. Lui, però, li voleva solo di sangue svedese”.