Denise Pipitone, il primo DNA esclude una cosa. Cresce la speranza

Denise Pipitone, il primo DNA esclude una cosa. Cresce la speranza. Sono trascorsi diciassette anni da quando è scomparsa la piccola ma nelle ultime ore qualcosa si sta muovendo

Denise Pipitone Piera Maggio scettica messaggio social
Denise Pipitone (Foto dal web)

Denise Pipitone è scomparsa diciassette anni fa e i suoi genitori non hanno mai smesso di cercarla in tutto questo tempo. Piera Maggio è certa che la sua bambina, oramai donna, sia viva e che sia una donna felice in qualche parte del mondo, cresciuta con una famiglia che le ha dato tanto amore. Sarebbe disposta a rinunciare a lei pur di sapere dove sta e come sta, ma purtroppo in tutto questo tempo non è mai riuscita a trovarla. In queste ore si è riaccesa la speranza a causa di un appello fatto in una televisione russa da una donna di nome Olesya Rostova, 21 anni.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Denise Pipitone, la storia della bambina scomparsa nel nulla 15 anni fa

Denise Pipitone, primo DNA esclude una famiglia Russa. Cresce la speranza

Denise Pipitone Olesya Rostova

La somiglianza con Piera Maggio ha subito allertato i media italiani, ma lei non è stata l’unica ad essersi messa in contatta con la Russia. Anche un’altra famiglia di quella stessa nazionalità: il codice genetico è stato comparato a quello di una presunta madre russa, ma secondo il test non è figlia biologica di quella donna che aveva sperato che la ragazza potesse essere proprio lei. Dunque questo ha fatto crescere la speranza degli italiani che non aspettano altro domani per apprendere i risultati del test del DNA.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Denise Pipitone è viva? Una ragazza cerca la madre in tv VIDEO

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Denise Pipitone parla avvocato famiglia
Denise Pipitone (scre e  nshot Rai3)

Ci sono state molto polemiche sulla televisione russa che avrebbe potuto comunicare subito i risultati anziché aspettare fino a domani, ma purtroppo non ci resta fare altro che attendere e sperare che Denise sia proprio lei.