Pasqua, centinaia di persone indigenti in fila per ricevere un pasto a Milano

A Pasqua centinaia di persone in difficoltà economiche si sono messe in coda davanti la sede di Pane Quotidiano, per ricevere generi alimentari essenziali

Pane Quotidiano fila
Pane Quotidiano (foto Repubblica)

Il Covid e le chiusure dei lockdown non hanno fatto che esacerbare le difficoltà economiche di migliaia di italiani. Così centinaia di persone si sono messe in fila a viale Toscana a Milano, davanti alla sede della onlus Pane Quotidiano, per poter ritirare un pacco contenente generi alimentari.

L’associazione di volontariato si occupa da oltre 120 anni di fornire i pasti essenziali ai più bisognosi. In questi giorni i lavoratori oltre ai generi di prima necessità, aggiungono anche un tocco festivo e distribuiscono anche uova di cioccolato per i bambini e colombe. Già nelle scorse settimane avevamo assistito a scene simili davanti a Pane Quotidiano, ma alla vigilia di Pasqua la coda si è allungata, arrivando ad essere lunga oltre 400 metri.

LEGGI ANCHE -> Strage del sabato sera: 4 ragazzi morti in uno schianto

Pasqua, centinaia di indigenti in fila per un pasto a Milano

Pane Quotidiano fila
Pane Quotidiano (foto Repubblica)

LEGGI ANCHE -> Mattia Fogarin, l’autopsia conferma l’atroce sospetto sulla morte del 21enne

“La preoccupazione più grande è per l’anno prossimo: che cosa succederà quando finiranno gli ammortizzatori sociali?”, riflette Luigi Rosso, vicepresidente di Pane Quotidiano. I bisognosi si mettono in coda fin dall’alba per poter ricevere la razione di cibo quotidiana, e dall’inizio della pandemia le richieste sono aumentate di oltre il 10%. Ciò significa che rispetto allo scorso anno, ci sono dalle 200 alle 300 persone in più in fila.

E i volontari oltre a fornire cibo, danno anche ascolto alle tante storie di disperazione delle persone che ogni giorno si recano alla onlus. “Vediamo persone sempre più giovani, non sono solo più gli anziani. Ci sono tanti padri e madri che hanno perso il lavoro a causa del Covid” spiegano.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

pasqua pasto poveri mensa
(Pixabay)

E proprio oggi che tanti italiani pranzeranno con le tavole imbandite a festa, fa riflettere l’indigenza dilagante: si stima che quest’anno siano 5 milioni gli italiani in povertà assoluta. Un numero che purtroppo, vista la crisi di tanti settori, potrebbe anche crescere.