Pio e Amedeo nella bufera, ma non solo loro: “Maria De Filippi vergognosa”

Pio e Amedeo nella bufera, ma non solo loro: “Maria De Filippi vergognosa”. Ieri sera la coppia di comici ad Amici 20 ha parlato del fenomeno catcalling, di cui si è molto discusso questa settimana

Amici serale Pio e Amedeo sfottò De Martino
Amici Pio e Amedeo (screen video)

Maria De Filippi è una delle conduttrici più amate della televisione italiana, eppure ieri è finita nella bufera del web che non riesce a comprendere perché continua ad invitare Pio e Amedeo al serale di Amici nonostante ogni settimana si ritrovino ad essere i protagonisti di un nuovo scivolone. Dopo quello accaduto con Stefano De Martino e Belen Rodriguez, ieri i due comici hanno deciso di parlare di qualcosa che ha fatto molto discutere questa settimana: il catcalling.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Tommaso Zorzi compie 26 anni: la commovente dedica di Francesco Oppini

Maria De Filippi nella bufera insieme a Pio e Amedeo: polemica sul catcalling ridicolizzata

Maria De Filippi libro preferito
Maria De Filippi ad Amici (Witty Tv)

I miei zii è così che hanno conquistato le loro mogli” hanno esordito Pio e Amedeo, parlando del catcalling di cui questa settimana si è discusso molto. Il catcalling è una vera e propria molestia che le donne si ritrovano a subire ogni giorno quando escono per strada, dai loro coetanei o da uomini molto più grandi di loro. Ogni giorno le donne vengono messe in una situazione di disagio e di terrore quando camminano per strada e si ritrovano ad essere fischiate o seguite da quelli che sono dei veri e propri molestatori.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Amici 20, chi è Sangiovanni: vita, carriera e il suo vero nome

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Amici serale Pio e Amedeo sfottò De Martino
Pio e Amedeo (screen video)

Pio e Amedeo parlano di catcalling, ridicolizzando il messaggio che abbiamo cercato di far girare questa settimana, e Maria è lì seduta sulla poltrona che se la ride. Che vergogna“. Qualcuno, li difende, dicendo che loro provano a vestire i panni dell’italiano medio come Checco Zalone. Da che parte è la ragione?