I Soliti Ignoti, Amadeus gioca d’anticipo e spiazza i fan: le novità del prossimo anno

Il “contenitore” preserale di Rai 1, “I Soliti Ignoti” di Amadeus avrà un nuovo asset per il prossimo anno: scopriamo quale

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ascolti_tv (@ascoltitv_official)

I telespettatori di Rai 1 ormai risultano essere i primi appassionati, ancor più del padrone di casa de “I Soliti Ignoti”. La trasmissione pre-serale, capitanata da Amadeus è stata sin da subito una grandissima scoperta per tutti.

Gli studi Rai di Via Mazzini, pur essendo privi del loro pubblico riescono sempre e comunque a suscitare emozioni a non finire al pubblico da casa. Tirare a sorte, affidarsi all’intuito rappresentano le sfide più invitanti. Una reazione a catena che da quando è andata in onda per la prima volta ha stupito sempre più persone.

Queste ultime amano spesso mettersi nei panni dell’investigatore, sognando di arrivare a conquistare il montepremi, indovinando l’identità finale del “parente misterioso”. In un quadro ludico molto curioso e stuzzicante non è tardata ad arrivare, la notizia che anche l’anno prossimo il pre-serale dominerà le programmazioni Rai

LEGGI ANCHE —–> Rai, la decisione assoluta e definitiva su Antonella Clerici. Cambia tutto

I Soliti Ignoti, quasi pronto per la ripartenza: il “cavillo” da sistemare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michele Silvestri (@ninjamiky)

LEGGI ANCHE —–> Costanza Caracciolo, il primo bikini della stagione: prova costume superata – FOTO

In pochi si sarebbero aspettati un “boom” di seguiti nel programma investigativo de “I Soliti Ignoti”. Oltre a tirare ad indovinare ed estrapolare la giusta caratteristica per abbinare l’ignoto ad una professione lavorativa, tra quelle disponibili, lo share di ascolti rappresenta uno snodo fondamentale per la riconferma.

In attesa della conferenza stampa di presentazione  dei programmi per il prossimo anno, il cast de I Soliti Ignoti potrebbe andare incontro ad un cambiamento nell’asset organizzativo. Potrebbero non esservi più i vip, gli investigatori di Amadeus, ma potremmo conoscere un ritorno alla “normalità”, come ai vecchi tempi.

Ricordiamo che lo scopo del personaggio vip, richiamato all’attenzione del presentatore ravennate è quello di arrivare ad aggiudicarsi il montepremi da devolvere alla struttura sanitaria dello Spallanzani di Roma, per l’emergenza Covid-19.

Chi vedremo, dunque, al “timone” del leggìo dello studio: altre celebrità oppure nuove personalità di basso livello mediatico? In attesa di risposta, anche Amadeus potrebbe apportare modifiche sulla sua agenda personale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Il presentatore ravennate infatti, oltre a I Soliti Ignoti potrebbe trovarsi ad arricchire di esperienza le programmazioni Rai, confermando la sua giurisdizione a “L’Anno Che Verrà”