Patto dell’orrore, due fratelli si accordano per compiere una strage familiare

Una coppia di fratelli avrebbe stretto un macabro patto che prevedeva prima lo sterminio della propria famiglia e poi quello di togliersi la vita: polizia ritrova sei cadaveri.

Usa fratelli patto uccidere famiglia sei vittime
(fergregory – Adobe Stock)

Macabra e sconvolgente notizia giunge da Dallas, Texas. La polizia, nella giornata di ieri, avrebbe rinvenuto sei cadaveri appartenenti tutti alla stessa famiglia. A chiamare il 911 un ragazzo, il quale aveva letto su Instagram del folle piano di uno dei carnefici poi anche vittima, ossia quello di sterminare i propri cari insieme al fratello e successivamente di togliersi entrambi la vita. Purtroppo non si sarebbe trattato di deliri, ma di agghiacciante verità. Secondo gli investigatori, i due avrebbero compiuto i delitti nella giornata di sabato.

Leggi anche —> Gioco tra amici finisce in tragedia: muore un giovane studente

Usa, coppia di fratelli stringe un patto per sterminare la famiglia e suicidarsi: sei vittime

Sudafrica ragazzi morti sparatoria
(janifest – AdobeStock)

Leggi anche —> Raggelante: polizia apre il fuoco e uccide 13enne ispanico – VIDEO

Una famiglia originaria del Bangladesh quella che la polizia, nella giornata di lunedì ha rinvenuto priva di vita dopo essere stata contattata da un amico di una delle vittime, rivelatasi poi essere – peraltro- anche carnefice. Stando a quanto riferito da alcune fonti locali e dalla redazione della NBC, due fratelli avrebbero stretto un patto per far fuori la propria famiglia e poi togliersi la vita. A dichiararlo loro stessi, attraverso un post sui social, proprio quello che ha fatto scattare l’allarme nella persona che ha chiamato repentinamente – intorno all’una di notte- il 911.

La polizia ha riferito di essersi recata presso l’abitazione dove viveva la famiglia e di aver rinvenuto sei corpi. Quelli dei due sospettati della strage Farhan e Tanvir Towhid rispettivamente 19 e 21 anni. Quello del padre di 54 anni Towhidul Islam, della madre di 56 anni Iren Islam, della nonna Altafun Nessa, 77 anni che avrebbe dovuto far rientro in Bangladesh il prossimo mese e quello di Farbin Towhid 19 anni, gemella di Farhan.

Il sergente di Polizia Jon Felty ha affermato che la famiglia non aveva mai avuto problemi con la legge e che il massacro potrebbe essere avvenuto sabato. Stando a quanto riporta la NBC il sergente ha dichiarato “In 21 anni di servizio in questa città non mi sono mai trovato davanti ad un caso del genere. È solo una tragedia. Non c’è altro modo per descriverla. È una tragedia che non si può immaginare.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Aggredisce padre arrestato giocatore Fredy Guarin
(Yildiray Yücel Kamanmaz – Pixabay)

Anche i vicini sono rimasti scioccati nell’apprendere la notizia. Una donna, Deelra Hassan, ha riferito che era una famiglia bella e serena, mai avrebbe potuto immaginare che sarebbe finita così.