Aurora Ramazzotti. La pausa dopo le polemiche: “Facciamo calmare le acque”

Aurora Ramazzotti. La coraggiosa influencer e personaggio televisivo ha denunciato il fenomeno del catcalling attraverso i suoi canali social. Ha deciso di prendersi una pausa dopo le polemiche scaturite

Aurora Ramazzotti in versione baby: imbronciata come non mai
Aurora Ramazzotti (screenshot da Instagram)

Aurora Ramazzotti è ben consapevole del suo ruolo di “privilegiata” in quanto figlia di due personalità celebri come Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti, entrambi due numeri uno nel campo dello spettacolo e della musica nostrano. Tuttavia, non spreca questa  posizione ma da sempre sfrutta la sua popolarità per fini pregevoli.

Ormai ha acquisito totalmente una propria identità agli occhi del pubblico ed è seguitissima sia in tv (al momento è in forza nel programma Mediaset Le Iene), sia sui suoi canali social. Su Instagram conta oltre 2,1 milioni di follower, rendendola una delle influencer più gettonate del nostro paese.

Non si è mai risparmiata dal toccare temi delicati e controversi tipici dei nostri tempi. Ha parlato in passato di body shaming, si è mostrata senza riserve con i suoi problemi di pelle legati all’acne, normalizzando quello che, a tutti gli effetti, è un problema comune. Salute mentale, femminismo, bullismo, violenza di genere, tematiche in favore della comunità LGBTQ+: questi e molti altri che gli argomenti stanno a cuore ad Aurora Ramazzotti.

Ultimamente ha denunciato il fenomeno del catcalling, attirando su di sè molte polemiche.

LEGGI ANCHE-> Barbara D’Urso: aria di crisi? Scricchiola il suo futuro a Mediaset

Aurora Ramazzotti si prende una pausa

Aurora Ramazzotti catcalling
Aurora Ramazzotti – Instagram Stories

LEGGI ANCHE —–> Giorgia Rossi, la sua Pasqua è un tripudio di sensualità: quanta passione in rosso – FOTO

Il fenomeno del catcalling è vecchio come il mondo, non per questo dev’essere tollerato ulteriormente. Fa parte di una cultura patriarcale e retrograda che vede il corpo femminile (ma non in maniera esclusiva, seppur statisticamente nel maggior numero di casi) come mero oggetto. Consiste in quella che potremmo definire una “molestia da strada” che si perpetra tramite fischi, apprezzamenti volgari, commenti e gesti non graditi, fino ad arrivare a inseguimenti o palpeggiamenti.

Aurora Ramazzotti ha denunciato questo fenomeno, dichiarando di esserne più volte stata vittima. Ha scatenato la solidarietà di tante persone che sono uscite allo scoperto, confessando di aver subito lo stesso trattamento. Molti anche i volti noti che si sono uniti alla influencer. Sono scaturite tante polemiche di chi vede nel catcalling semplicemente un apprezzamento, un tentativo maldestro di fare un complimento, non percependo il reale focus della questione.

Per il polverne mediatico sollevato, Aurora Ramazzotti ha deciso di far calmare le acque e sospendere attualmente i suoi normali appuntamenti sui social, soprattutto quello legato alla rubrichetta, una sorta di posta del cuore in chiave ironica.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Aurora Ramazzotti catcalling
Aurora Ramazzotti, Tomaso Trussardi – Instagram Stories

Decide di godersi la famiglia. Tra le ultime Instagram stories pubblicate c’è un buffo augurio al patrigno, l’imprenditore Tomaso Trussardi, marito di Michelle Hunziker.Stamo sempre a magnà” – gli scrive la Ramazzotti, segno dell’ottimo rapporto che intercorre tra i due.