Denise Pipitone, la notizia tanto attesa: la verità su Olesya Rostova

Rimangono accesi i riflettori sul caso della scomparsa di Denise Pipitone e dell’appello di Olesya Rostova, la ragazza russa di 20 anni che è stata rapita quando ne aveva solo 4 e che cerca disperatamente la sua mamma.

Denise Pipitone genetista dna risultati bloccati
Denise Pipitone (Foto dal web)

L’avvocato della famiglia di Denise Pipitone, Giacomo Frazzitta, ha sciolto la riserva e ha raccontato quello che è accaduto durante la registrazione del programma televisivo russo durante il quale è stato comparato il gruppo sanguigno di Denise con quello di Olesya Rostova.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Chi l’ha visto, il messaggio della mamma di Benno: “Ha preso la siringa”

L’esito del gruppo sanguigno: le parole dell’avvocato Frazzitta

Avvocato famiglia Pipitone primo incontro Olesya
Denise (Foto dal web)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Chi l’ha visto, la scomparsa di Kevin e l’appello della mamma: “Torna, ti prego”

Questa storia aveva lasciato tutti con il fiato sospeso, gli italiani avevano sperato fino all’ultimo minuto che Olesya Rostova, la ragazza di 20 anni che si era rivolta alla televisione russa per trovare la sua mamma, fosse Denise Pipitone.

Non c’è il lieto fine però in questa vicenda che va avanti da ben 17 anni per la quale mamma Piera Maggio e Pietro Pulizzi soffrono in silenzio ma non smettono di lottare e di sperare di poter riabbracciare Denise.

L’avvocato Giacomo Frazzitta, legale della famiglia di Denise Pipitone, ha partecipato al programma televisivo russo in cui è nato il “caso” di Olesya Rostova. Fino all’ultimo si è sperato ma solo pochi minuti fa l’avvocato Frazzitta ha sciolto la riserva: “Olesya non è Denise“.

Abbiamo preservato la privacy sia di Denise che di Olesya e possiamo affermare che durante il programma è stato fatto il confronto sui due gruppi sanguigni ma purtroppo non c’è corrispondenza“.

Queste le parole dell’avvocato di Piera Maggio che da 17 anni lotta e spera insieme con il marito Pietro Pulizzi di poter ritrovare Denise, che oggi avrebbe 20 anni. “In ogni caso – prosegue il legale – abbiamo deciso di inviare tutto il materiale alla Procura di Marsala che sarà in grado di valutare e procedere con ulteriori accertamenti“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Denise Pipitone Olesya voglia pancia
Denise Pipitone (Instagram @salvosottile_)

Nel pomeriggio sono state molte le notizie pubblicate da alcune testate giornalistiche sulla non corrispondenza del gruppo sanguigno. Tuttavia, sono state smentite dall’avvocato Frazzitta che aveva preso accordi con la televisione russa e con il legale di Olesya Rostova.