Lino Banfi fa il vaccino e poi annuncia: “Se lo fate, vi regalano…”

Il popolare attore Lino Banfi si vaccina contro il coronavirus e poi lancia un messaggio a modo suo per sensibilizzare l’opinione pubblica

Lino Banfi
Lino Banfi (foto da fan page Instagram)

Proseguono, anche se non velocemente come vorremmo, le vaccinazioni anti-Covid, per provare a tornare il prima possibile alla normalità. Ritmo non ancora elevato, purtroppo, per le somministrazioni, nonostante l’accelerazione impressa nelle ultime settimane. Siamo decisamente lontani dall’obiettivo delle 500mila somministrazioni al giorno. La vaccinazione degli over 80 (siamo poco oltre il 65%) è comunque a buon punto e tra qualche settimana dovrebbe essere conclusa.

Tra gli over 80 a cui è stato somministrato il vaccino, anche il popolare attore Lino Banfi, al secolo Pasquale Zagaria. 85enne, l’attore pugliese ha rilasciato alcune dichiarazioni all’Adnkronos commentando la sua esperienza e soprattutto facendo un annuncio per sensibilizzare tutti a vaccinarsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Perché Pasquale Zagaria si è fatto chiamare Lino Banfi? Il motivo

Lino Banfi dopo il vaccino: “Fortunato a farlo”. L’annuncio che fa sorridere

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, gli effetti sulla psiche: depressione e disturbi dell’umore in aumento

coronavirus vaccino
Vaccinazioni anti Coronavirus (Getty Images)

“Ho fatto il vaccino Moderna – ha spiegato – Ma anche se mi fosse capitato AstraZeneca lo avrei fatto lo stesso tranquillamente. Ho 85 anni, ho qualche problemino sulle mie cartelle cliniche, sono stato fortunato”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Non poteva mancare, da parte sua, il consueto tocco ironico che ci ha accompagnato lungo tutta la sua carriera, costellata di grandi successi. In maniera scherzosa, ha voluto incentivare tutti, anche i più giovani, a non avere dubbi e a vaccinarsi appena se ne avrà la possibilità.

“Cari raghezzi, fatelo, con qualunque tipo di vaccino – ha affermato – Adesso arriva anche quello della Johnson & Johnson. Se lo fate, vi regalano pure uno shampoo omaggio…Fatelo in ogni caso. Al limite, se avete paura, potete fare una dose con AstraZeneca e la seconda con un altro vaccino. In quel caso, sicuramente non si muore e non si viene colpiti da trombosi”.