Scontro tra due auto sulla strada regionale: morto un ragazzo, grave il fratello

Un ragazzo di 26 anni è morto nel pomeriggio di ieri in un drammatico incidente sulla strada regionale 71 a Santa Mama, frazione di Subbiano (Arezzo).

Arezzo incidente strada regionale morto ragazzo
(Massimo Todaro – Adobe Stock)

Ancora sangue sulle strade del nostro Paese. Nel primo pomeriggio di ieri, un ragazzo di 26 anni ha perso la vita in un terribile incidente avvenuto lungo la strada regionale 71 nel territorio di Santa Mama, frazione di Subbiano (Arezzo). La vittima si trovava, insieme al fratello, a bordo di un’auto che, per cause ancora in fase di verifica, si è scontrata con un’altra vettura condotta da un 73enne. Nell’impatto, il giovane ha perso la vita, mentre il fratello e l’altro autista coinvolto sono rimasti feriti e trasportati in ospedale.

Leggi anche —> Si schianta in moto mentre torna a casa: muore ragazzo di soli 21 anni

Arezzo, scontro tra due auto sulla regionale 71: morto un ragazzo, grave il fratello

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Leggi anche —> Incidente sulla statale: infermiere muore rientrando da un turno in ospedale

Un morto e due feriti, uno dei quali in gravi condizioni. Questo il bilancio del tragico incidente stradale consumatosi nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 12 aprile, sulla regionale 71 all’altezza di Santa Mama, frazione del comune di Subbiano, in provincia di Arezzo. A perdere la vita Adrian Cristian Jacob, 26enne di origine romena residente a Subbiano. Secondo quanto ricostruito, come riporta la redazione de La Nazione, Adrian viaggiava con il fratello a bordo della sua Peugeot che, per cause ancora da accertare, si è scontrata con una Mercedes alla guida della quale vi era un 73enne aretino. Un impatto violento che non ha lasciato scampo al 26enne,

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco ed i sanitari del 118. Purtroppo per il giovane non c’è stato nulla da fare. Il fratello della vittima è rimasto ferito ed è stato trasportato presso l’ospedale Le Scotte di Siena, dove ora si trova ricoverato in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita. Ferito meno gravemente il 73enne alla guida della Mercedes che è stato trasportato, scrive La Nazione, all’ospedale di Bibbiena.

Intervenuti anche gli agenti dalla polizia stradale di Arezzo ed i carabinieri che hanno provveduto ai rilievi per ricostruire la dinamica dello scontro ed accertare eventuali responsabilità.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Polizia
Polizia (mino21 – AdobeStock)

Per permettere i soccorsi ed i rilievi delle forze dell’ordine, la strada regionale è stata chiusa al traffico per diverse ore e riaperta in serata ripristinando la circolazione.