Aveva appena prenotato il vaccino: famoso vip contagiato dal Covid

Il contagio a pochi giorni dalla prima dose del vaccino anti-Covid: la dichiarazione e le condizioni del vip risultato positivo al virus.

Adriano Panatta contagiato covid vaccino
Adriano Panatta (Getty Images)

Il celebre campione ed ex tennista romano, Adriano Panatta, si era recato qualche giorno fa negli Studi Rai del capoluogo lombardo per partecipare ad una puntata della nota trasmissione dedicata agli sportivi di “Quelli che il calcio“. Poco prima della registrazione uno dei più importati tennisti italiani del secolo scorso si è sottoposto come da routine al tampone di controllo. Tristissimo esito però per il campione che, risultato positivo al coronavirus, ha dovuto rinunciare alla registrazione e mettersi prontamente in quarantena come previsto dalla misure sancite dal Governo.

Leggi anche —>>> Pandemia: in attesa dei dati per valutare le aperture

Contagiato dal Covid prima del vaccino: le condizioni del campione Adriano Panatta

Potrebbe interessarti anche —>>> Covid-19, il bollettino del 12 aprile: 9.789 nuovi casi e 358 decessi – VIDEO

Secondo quanto riferito dallo stesso Panatta in una recente intervista, pare che stia trascorrendo attualmente la quarantena barricato nella sua camera ormai da alcuni giorni. Ma che fortunatamente le sue condizioni di salute siano al momento piuttosto stabili. Il miglior giocatore italiano durante l’era Open ha infatti affermato recentemente di non aver avvertito fin da prima della scoperta nei riguardi della sua positività alcun sintomo della malattia.

Sarà difficile adesso riuscire a scoprire come abbia fatto a venire a contatto con il temuto virus. Ma, a preoccuparlo ancor di più, pare che sia stata la sua imminente prenotazione per la prima dose vaccinale. Una vera sfortuna, insomma.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Proprio adesso che avevo prenotato finalmente il vaccino“, avrebbe esclamato perentoriamente ed in conclusione l’ex tennista. Adesso non resta che sperare che il primo tampone successivo a cui si sottoporrà possa, risultare be presto negativo, riportandolo così verso la normalità.