Heather Parisi silurata dai social: la decisione dopo le scottanti dichiarazioni

La ballerina, Heather Parisi scuote la testa dopo la decisione dei social di escluderla dalla “lista” dei commenti su Facebook. Cosa avrà detto di così grave?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Heather Parisi 🤐 (@heather__parisi)

Nonostante fosse conosciuta come una ballerina professionista tra la fine degli anni settanta e l’inizio degli ottanta, Heather Parisi fa ancora parlare di sè. Non può che farlo a debita distanza dagli italiani, non perchè abbia dato loro un dispiacere, bensì per scelta di condividere la sua vita con altre tradizioni, come quella cinese, di Hong Kong.

Nonostante ciò, la vip è rimasta molto legata a ciò per cui rappresenta oggi per la società e per un’Italia che vorrebbe veder dinstinguersi dagli altri Paesi, sotto determinati aspetti. Uno fra i tanti è la condizione sanitaria in cui versa attualmente.

Il punto di vista dell’artista californiana è paragonabile ad un qualsiasi italiano d’origine, indignato per l’inadatta conduzione degli organi governativi, sul fronte “pandemia“. A tal proposito, il punto di vista di Heather Parisi ha suscitato più di un disagio in giro per il web e in particolare tra i social network

LEGGI ANCHE —–> Massimiliano Rosolino e Natalia Titova non si sposano, la rivelazione

Heather Parisi, la decisione di Mark Zuckenberg dopo le sue parole

LEGGI ANCHE —–> Enrico Brignano: dove vive, moglie, figli e tutto sulla sua vita privata

Da quando l’attrice californiana, Heather Parisi vive in Cina, ad Hong Kong utilizza spesso i social network, per comunicare con l’ambiente occidentale, che l’ha fatta grande tra i grandi.

La ballerina anni ’70 è più attiva che mai sul fronte “pandemia” e sulle discutibili, secondo lei, decisioni di esprimere in piena libertà, il proprio pensiero a riguardo. “A quanto pare non manca solo in Cina… Altro che diritto d’occidente!”

Parole al “veleno” nei confronti di chi ha deciso per lei, di privarle appunto la libertà di stampa. Tempo fa, la Parisi aveva riassunto ironicamente, il modo di fare politica in Italia ed interpretare le idee per fronteggiare la pandemia.

Il post risaliva al 10 Aprile su Twitter, per un video in cui appariva il virologo Galli con un “Abbiamo reinfezione nei vaccinati…”; poi la specialista dell’EMA, Sabine Straus che puntualizzava effetti collaterali molto rari del vaccino AtraZeneca.

Il “tira e molla” dei pensieri degli esperti ha suscitato un commento ironico su Facebook per Heather Parisi, che sottolineava la mancata chiarezza, ovvero la confusione totale di organi preposti, di fronte ad un “nemico” ormai conosciuto. “Gennaio: Vaccini sicuri al 100%; Febbraio: “Nessuna correlazione dimostrata; Marzo: “Benefici superiori ai rischi”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

A tal proposito, l’ideatore di Facebook, MarK Zuckenberg ha ritenuto “offensivo” il commento della Parisi e disposto così la “serrata” del profilo Facebook della ballerina, per ben tre giorni